menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rossignaud (sx) e Buonanno (dx)

Rossignaud (sx) e Buonanno (dx)

“Donne che ce l’hanno fatta”, a due napoletane il premio internazionale

Si tratta di Maria Pia Rossignaud, giornalista divulgatrice fra i 25 esperti di digitale della rappresentanza italiana in Commissione Europea; e Monica Buonanno, assessore a Lavoro e Politiche sociali al Comune di Napoli

Sono due napoletane le vincitrici del premio “Donne che ce l’hanno fatta”. Si tratta di Maria Pia Rossignaud, giornalista divulgatrice fra i 25 esperti di digitale della rappresentanza italiana in Commissione Europea; e Monica Buonanno, assessore a Lavoro e Politiche sociali al Comune di Napoli.

Il premio, promosso dagli Stati Generali delle Donne col patrocinio della Commissione europea e giunto alla sua settima edizione, va a donne “speciali” italiane e straniere che, nel relativo settore di appartenenza, hanno raggiunto l’eccellenza e ruoli importanti.

Maria Pia Rossignaud, di Vico Equense, ha coniugato l'amore per il giornalismo con quello per l’innovazione tecnologica. Ha girato il mondo, partecipando a convention in molti Paesi, proprio per raccontare prima di tutti, grazie alla rivista che oggi dirige e ad altri media su cui scrive, idee sul futuro. Buonanno è laureata presso l'Università Federico II di Napoli in Scienze politiche con indirizzo politico internazionale e prima che diventare assessore lavorava presso l'Agenzia nazionale delle politiche attive del lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento