Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità San Lorenzo / Via dei Tribunali

L'applicazione delle leggi razziali a Napoli: documenti in mostra al Museo della Fondazione BancoNapoli

In occasione della Giornata della memoria, esposte le carte originali che testimoniano l'applicazione delle leggi razziali nella nostra città tra il 1938 e il 1945

Comunicazioni di sospensione del servizio, lettere di licenziamento insomma, di un periodo che va dal 1938 al 1945: non atti polverosi della burocrazia di un tempo lontano, ma testimonianze dolorose del significato delle leggi fasciste “per la difesa della razza” che, tra l'altro, imponevano di licenziare gli impiegati di origine ebraica. Leggi che anche Napoli doveva rispettare e rispettò.

Conservate nell’Archivio storico della Fondazione Banco di Napoli, tra migliaia e migliaia di documenti che raccontano 500 anni di storia della città e storie degli uomini e delle donne di Napoli, in occasione della Giornata della Memoria quelle comunicazioni saranno visibili al pubblico a ilCartastorie, il museo interattivo ddi via dei Tribunali, aiutando a mantenere accese le luci su uno dei periodi più tristi della storia dell'Europa. “Ha deliberato di dispensarvi” è il titolo dell'esposizione, in programma venerdì 27 e sabato 28 gennaio.

Tramite le scritture del suo Archivio - spiega il presidente Orazio Abbamonte - la Fondazione Banco di Napoli, in virtù del suo compito di valorizzare la memoria e la conoscenza, mette al centro un patrimonio culturale capace di restituire alla società 500 anni di storia, dal 1539 ai giorni nostri, ricordando e trasmettendo alle generazioni future la Storia".

“Ha deliberato di dispensarvi” 1

La mostra è fruibile negli orari di apertura del Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli (dalle 10 alle 18) con il biglietto di ingresso standard (5 € con visita libera e 7 € con visita guidata). Oltre a vedere e leggere i documenti, i visitatori potranno muoversi tra i diversi secoli della storia attraverso eccezionali racconti, che si snodano lungo il percorso multimediale permanente, in un’esperienza immersiva, tra immagini e suoni, scoprendo il mondo e le persone che c’è dietro quelli che, a prima vista, potrebbero sembrare “solo” registri contabili.

“Ha deliberato di dispensarvi” 2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'applicazione delle leggi razziali a Napoli: documenti in mostra al Museo della Fondazione BancoNapoli
NapoliToday è in caricamento