rotate-mobile

Joseph Capriati carico per l'evento al Maradona: "Napoli ha un'arma in più. Ne sono fiero"

Il dj-producer di fama internazionale ha parlato del suo stato d'animo a pochi giorni dall'evento

C’è grande attesa per “Joseph Capriati & Friends”. Il dj/producer di fama mondiale sarà allo stadio Diego Armando Maradona il prossimo 28 maggio – dalle 12 alle 24 – per un grande evento musicale, realizzato in collaborazione con l'Unicef e con il patrocinio del Comune di Napoli e della Regione Campania.

Intervistato da NapoliToday, Capriati ha spiegato che – a pochi giorni dall’evento – si sente “nervoso, ma allo stesso tempo sereno”. Tutto, però, non può che far bene “alla città”, ma anche all’intero movimento musicale elettronico che ha passato momenti difficili per il Covid. 

Capriati – che questa estate avrà la sua prima residenza a Ibiza, con il progetto “Metamorfosi”-, nel corso della lunga intervista, ha raccontato anche la sua storia – di quando stava per diventare poliziotto – e del suo sogno nel cassetto: “Sono di mettere su famiglia, ma la vedo difficile. La musica viene prima di tutto”. 

L’evento al Maradona

La line up è ricca di dj di fama mondiale – tra questi il figlio di Claudio Coccoluto - , ma non mancheranno anche ospiti dello spettacolo e dello sport – come il “Pocho” Lavezzi-. In prgramma anche attività di panel, talk, workshop che saranno parte di una straordinaria giornata di musica e beneficenza.

Sarà presente all’evento, infatti, anche Unicef che “cura” il lato charity di “Joseph Capriati & Friends” con una raccolta fondi destinata alla popolazione ucraina duramente colpita dalla guerra.

Nel servizio immagini "Boiler Room Napoli Dj Set"

Video popolari

NapoliToday è in caricamento