menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tamponi: stop definitivo all'arrembaggio. Dal 20 ottobre solo su richiesta del medico di base

Il direttore generale dell'ASL Napoli 1 "Provvedimento necessario per tutelare la salute"

«Tutelare la salute dei cittadini è la nostra priorità, per riuscirci dobbiamo fare in modo che i tamponi vengano fatti solo a chi ne ha realmente bisogno e quindi con una prescrizione del medico curante, nel rispetto di quanto definito con la Circolare del Ministero della Salute n°32850 del 12 ottobre 2020 nel merito di isolamento, quarantena, casi positivi (asintomatici, sintomatici, a lungo termine) e contatti stretti asintomatici»: Ciro Verdoliva, direttore generale dell’ASL Napoli 1 Centro, annuncia la rimodulazione delle attività di controllo. La svolta in linea con l’attuale scenario pandemico nella città di Napoli.

Tamponi: cosa cambia

Da martedì prossimo, 20 ottobre, la postazione del Frullone sarà dedicata esclusivamente a realizzare i tamponi di cittadini residenti o domiciliati nella città di Napoli che saranno stati segnalati dal proprio Medico di Medicina Generale o Pediatria di Libera Scelta sulla piattaforma informatica (attiva già dal 28 marzo scorso).

Vuol dire che non saranno più effettuati prelievi a chi - come accaduto fino ad oggi - si presenta senza richiesta del medico curante sulla base del semplice sospetto di possibili conttatti con pazienti positivi al Covid.

Prelievo su appuntamento tramite Sms

Sarà un messaggio SMS a indicare all’assistito (o ai genitori in caso di minori) il giorno e la finestra oraria nella quale dovrà recarsi per sottoporsi al tampone in caso di sospetto asintomatico.

In caso di sintomi, invece, sarà una USCA, un'Unità Speciale di Continuità Assistenziale a recarsi presso il luogo di residenza del paziente.

Un ulteriore messaggio (secondo protocollo già applicato a chi si sta sottoponendo a tampone) entro  12/24 ore dal prelievo comunicherà l’esito e fornirà eventualmente indicazioni.

N.B.: Ogni Medico di Medicina Generale e Pediatra di Libera Scelta è collegato alla piattaforma informatica e può consultare in tempo reale il procedimento che lui stesso ha attivato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

social

E' in Campania "zona gialla" che si tradisce di più: i dati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento