rotate-mobile
Attualità

Covid, i dati rispetto allo stesso giorno dell'anno scorso: ricoveri e decessi in picchiata

Il funzionamento dei vaccini emerge chiaramente se confrontiamo i numeri di questi giorni con quelli dello stesso periodo del 2020

In Campania le somministrazioni di siero anti-Covid sono di nuovo in crescita, e hanno raggiunto numeri di gran lunga superiori rispetto ai mesi precedenti. Le ragioni sono molteplici: le restrizioni sempre più stringenti per chi non possiede il green pass, la quarta ondata del virus ormai in corso, una fiducia crescente nei vaccini soprattutto alla luce dei dati anno su anno.

Il funzionamento dei vaccini emerge chiaramente se confrontiamo i numeri di questi giorni con quelli dello stesso periodo del 2020. Iniziamo dal dato che mostra la differenza più sensibile e che appare maggiormente legato alla campagna vaccinale, ovvero quello dei decessi. Il 25 novembre del 2021, ieri, in Campania il bollettino ordinario dell'Unità di crisi ha riportato 8 vittime del virus (media settimanale 6). Un anno fa, il 25 novembre del 2020, i morti furono invece 47 (media settimanale 39).

Altro dato profondamente diverso è quello dei ricoveri. L'anno scorso i ricoverati in degenza ordinaria erano 2.282 e adesso sono 309, in terapia intensiva 192 e adesso 21.

Per completare e chiarire il quadro, confrontiamo il numero dei casi. Lo scorso anno eravamo (quasi) nel pieno del secondo lockdown. Il 25 novembre 2020 avevamo da pochi giorni superato il picco, ed i positivi furono 2.815 (con media settimanale 3.010) a fronte di 23.130 tamponi effettuati. L'incidenza dei era quindi pari al 12,17%.
Numeri altissimi se paragonati a quelli di ieri, giornata in cui si sono registrati 1.110 nuovi casi su 32.134 test, con incidenza del 3,45%. Dati che quindi sì confermano la validità del vaccino soprattutto nell'evitare le conseguenze fatali del virus, ma che – è bene sottolineare – restano rispetto alle scorse settimane in costante e allarmante crescita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, i dati rispetto allo stesso giorno dell'anno scorso: ricoveri e decessi in picchiata

NapoliToday è in caricamento