rotate-mobile
Attualità

Covid, in Campania in crescita i casi tra i bambini dai 6 ai 10 anni: i dati

I numeri dell'Unità di crisi regionale. Intanto tra le vaccinazioni prevalgono le terze dosi, sintomo anche di una platea di non vaccinati che resta difficile da raggiungere

Sono attualmente 1.310 i contagiati Covid nella fascia dai 6 ai 10 anni in Campania. Il dato, dell'Unità di crisi regionale, è preoccupante soprattutto perché riguarda un'età per ora non coperta dalle vaccinazioni. E c'è di più: il totale dei positivi sommando le fasce 11-13 anni e 14-19 anni è dii 1.658 ragazzini.

Il Coronavirus in Campania – secondo gli ultimi dati – sta colpendo soprattutto i più giovani, quindi. Altre fasce relativamente preoccupanti sono quelle che vanno dai 40 ai 49 anni e dai 50 ai 59, che contano al moment 2.087 e 1.805 contagi.

Campagna vaccinale: soprattutto "booster"

La campagna vaccinale dal canto suo vive una fase particolare. Il governo ha invitato le Regioni ad anticipare la somministrazione del "booster" (la terza dose) a cinque mesi dalla seconda dose anziché sei, ed infatti sono queste al momento le inoculazioni maggiormente in corso in Campania.

Nella giornata di ieri su 4.121 somministrazioni, 3.020 erano booster, poi 632 prime dosi e 469 seconde dosi. A dimostrazione del fatto che chi si è già vaccinato continua il ciclo, mentre chi non si è vaccinato evidentemente non è ancora stato convinto.

Il bollettino di ieri

Intanto il bollettino ordinario ha ieri registrato 591 positivi su 14.357 test, con un'incidenza (piuttosto alta) adesso al 4.11%. Quattro le nuove vittime. Infine, lieve calo dei ricoverati sia in terapia intensiva (-2) che in degenza ordinaria (-5)..

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Campania in crescita i casi tra i bambini dai 6 ai 10 anni: i dati

NapoliToday è in caricamento