rotate-mobile
Attualità

De Luca: "A fine settembre inevitabile incremento Covid. A ottobre i vaccini contro la nuova variante"

Il presidente della Regione sui possibili sviluppi autunnali legati al virus: "Non c'è da drammatizzare, ma c'è da tenere gli occhi aperti, soprattutto in Campania"

"L'anno scolastico si è appena aperto, ma è evidente che noi a fine settembre avremo inevitabilmente un incremento di Covid. Non c'è da drammatizzare, ma c'è da tenere gli occhi aperti, soprattutto in Campania. Abbiamo oggi solo due ricoverati in terapia intensiva". Così il presidente della Regione Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta social del venerdì pomeriggio, è tornato a parlare di Covid. 

Vaccini in arrivo da inizio ottobre

"Dal 2 al 6 ottobre arriveranno i vaccini, sia quelli antinfluenzali che quelli per contrastare la nuova variante Covid. Prepariamoci: subito dopo il 6 ottobre, dobbiamo vaccinare contro il Covid tutti gli ospiti della Rsa. Tutte le persone anziane e fragili, a tappeto. E poi a fine ottobre tutti devono vaccinarsi contro l'influenza, non solo perchè l'influenza può anche portare problemi seri per le persone fragili, ma perchè dobbiamo evitare che si confonda una febbre da influenza con una febbre da Covid, portando magari gente che non ne ha bisogno negli ospedali e nei reparti per una banale influenza. Avremo, quindi, un mese di ottobre impegnativo", ha spiegato il governatore campano parlando della campagna vaccinale autunnale nella nostra regione.

"Riprendere l'uso della mascherina non è una tragedia"

"Successivamente faremo sapere, sulla base dei dati aggiornati che ci arrivano dalle scuole, come comportarci in maniera corretta e come fare prevenzione. Ho già detto e ripeto che, se dovessimo riprendere un po' l'uso della mascherina a fine mese/inizio ottobre, si può fare tranquillamente, senza tante tragedie", ha concluso De Luca. 

Il nuovo bollettino: quasi 3800 nuovi casi in Campania nell'ultima settimana

Il Ministero della Salute ha diffuso nelle ultime ore l'aggiornamento settimanale sul Covid-19 in Italia. In Campania, nel periodo tra il 7 ed il 13 settembre, si sono registrati 3792 nuovi casi, a fronte di 24.710 tamponi effettuati, con un tasso di positività del 15.3%. I decessi registrati nell'ultima settimana nella nostra regione - secondo i dati del Ministero - sono 5. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca: "A fine settembre inevitabile incremento Covid. A ottobre i vaccini contro la nuova variante"

NapoliToday è in caricamento