Mercoledì, 12 Maggio 2021
Attualità

Covid-19, il titolare di una paninoteca: "Non ce la faccio più. Spendiamo tutto in bollette e alimenti"

Il titolare di un locale di Torre del Greco denuncia di essere in difficoltà economica per la crisi da lockdown

Il lockdown sta penalizzando pesantemente le attività commerciali. Il divieto poi di effettuare consegne a domicilio, che vige in Campania, non sta neppure consentendo di recuperare parte dei costi dovuti dalla chiusura forzata, che potrebbe protrarsi anche per diverse settimane.

 "Avevo da 15 anni la paninoteca "Un Posto al Sole", a Torre del Greco, in via del Corallo. L'ho chiusa per vari problemi per poi riaprila l'anno scorso, esattamente un anno fa. Le cose andavano abbastanza bene, non avevo motivi per lamentarmi, anche se all'inizio chiaramente le spese sono tante da dover fronteggiare. Ora la chiusura per Covid-19 ci ha massacrati. Siamo senza un'entrata economica. Quei pochi risparmi li sto spendendo per bollette e alimenti", spiega a NapoliToday Luigi Pirone, proprietario della paninoteca torrese.

"Fortunatamente per il mensile di aprile il mio proprietario, che è un gran signore, mi è venuto incontro, ma siamo comunque in difficoltà. Chiedo a nome mio e di tutti i commercianti di sospendere le bollette e i pagamenti, altrimenti non so come possiamo andare avanti", conclude Pirone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, il titolare di una paninoteca: "Non ce la faccio più. Spendiamo tutto in bollette e alimenti"

NapoliToday è in caricamento