Lunedì, 22 Luglio 2024
Attualità

Condono edilizio, il Comune riapre i termini per la presentazione delle domande

La decisione di Palazzo San Giacomo: i dettagli sui nuovi termini da rispettare

Con delibera di Giunta comunale, proposta dall'assessora all'Urbanistica Laura Lieto, il Comune di Napoli ha stabilito la riapertura dei termini per la presentazione della modulistica in autocertificazione - ai sensi della delibera di G.C. n. 4981/06 e successive - per la chiusura delle domande di condono, fissando la nuova scadenza al 31 dicembre 2022. Entro questa data, i cittadini che non hanno, a tutt'oggi, aderito alla citata procedura potranno presentare la modulistica. Qualora gli stessi risultino nuovi proprietari, subentrati nella titolarità della domanda, dovranno allegare alla modulistica (disponibile nell'apposita sezione del sito del Comune) copia del titolo di proprietà.

Con questa procedura, semplificata ed autocertificativa, il Settore Condono edilizio ha emesso, ad oggi, circa 45mila disposizioni dirigenziali sananti, attraverso le quali sono stati legittimati altrettanti abusi.

L'approvazione della delibera, che aggiorna i termini per la presentazione dei modelli per la definizione delle istanze di condono ancora pendenti, "assicura - si legge in una nota di palazzo San Giacomo - continuità ad una fondamentale procedura attraverso la quale vengono definite, ogni anno, circa 700 istanze di condono".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condono edilizio, il Comune riapre i termini per la presentazione delle domande
NapoliToday è in caricamento