Concorso Regione Campania, via alla contestazione dei ritardi

Il vicepresidente Fulvio Bonavitacola ha reso noto che la Regione ha avviato il procedimento di contestazione nei confronti del Formez a causa degli ingiustificabili ritardi nella correzione dei test

"Non possiamo che essere concordi con quanto affermato dal vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola che, in occasione dell’ultima seduta dedicata al Question Time, ha reso noto che la Regione ha avviato il procedimento di contestazione nei confronti del Formez a causa degli ingiustificabili ritardi nella correzione della prova preselettiva. Ora l’ente è in attesa delle controdeduzione, poi attiverà le penali". E' quanto rende noto il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli circa l'attesa dei risultati delle prove preselettive per diplomati del concorsone della Regione Campania

"Una decisione sacrosanta a fronte di una serie di lungaggini che hanno assunto oramai contorni stucchevoli. Sottolineo che si tratta di prove redatte su fogli a lettura ottica, da correggere meccanicamente. Trovo assurdo che i risultati non siano stati ancora resi noti dopo quasi tre mesi", conclude Borrelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento