rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

Concorsone Eav, 600 nuovi posti di lavoro: in 10 sono entrati in servizio oggi

La graduatoria di chi ha passato le selezioni è arrivata fino alla fine. Soddisfazione da parte del presidente De Gregorio

Giornata importante per Eav: sono entrati oggi in servizio gli ultimi 10 operai in graduatoria per il "concorsone" lanciato nell'agosto del 2018 e chiusosi l'anno dopo.
Alla fine sono stati assunti tutti quelli che avevano superato le selezioni, quindi non 350 persone come inizialmente previsto, ma 600. I primi assunti il 18 agosto 2019, gli ultimi oggi.

Tra i neoassunti di oggi ci sono quattro sono ingegneri. Tutti e dieci invece già lavoravano, ma hanno lasciato la loro attività per entrare in Eav. "Tra concorsone dei 350 ed altri concorsi e procedure degli anni successivi - proseguono dall'azienda di trasporti - dal 2019 ad oggi Eav ha dato lavoro a 1.232 persone. Autisti, capotreni, macchinisti, operai, impiegati, ingegneri, avvocati, laureati in economia aziendale. Il piano triennale di assunzioni lanciato nel 2024 prevede altre 398 assunzioni, di cui circa un terzo nel corso del corrente anno".

Soddisfatto il presidente di Eav, Umberto De Gregorio: "Quando abbiamo lanciato il concorsone nel lontano 2018, dopo il blocco del turn over nella pubblica amministrazione - dice - sembravamo dei visionari. Oggi oltre un terzo della forza lavoro in Eav è stata assunta negli ultimi cinque anni. Il capitale umano rappresenta per la nostra azienda il principale asset su cui investire. Nella pubblica amministrazione tutto è complicato, anche assumere, ma alla fine chi meritava è entrato in Eav, prima o dopo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsone Eav, 600 nuovi posti di lavoro: in 10 sono entrati in servizio oggi

NapoliToday è in caricamento