Anastasio: "Oggi se un pazzo vuole vedere un concerto dovrà stare seduto, isolato e mascherinato"

"Dato che la situazione resterà la stessa per tutto il 2020 e dato che un concerto con tutti seduti e imbavagliati è deprimente, abbiamo deciso (ahinoi!) di rinviare ancora il tour di Ottobre"

"Ad oggi se a un pazzo viene voglia di vedersi un concerto dovrà stare seduto, isolato e mascherinato, tutti lontani, pure parenti e fidanzati. È abbastanza estremo ma è giusto, la salute prima di tutto etc. Però se il pazzo vuole andare in discoteca a petto nudo per sudare addosso agli altri pazzi può farlo, probabilmente perché il PIL italiano è fondato sulle discoteche e a quelle non si può rinunciare. E nemmeno ai lidi. Ai concerti, alla scuola e alle università sì, fino a nuovo ordine. Ora, dato che la situazione resterà la stessa per tutto il 2020 e dato che un concerto con tutti seduti e imbavagliati è deprimente, abbiamo deciso (ahinoi!) di rinviare ancora il tour di Ottobre. Venerdì le nuove date". 

Con questo post Anastasio, vincitore di una delle ultime edizioni di XFactor e artista sulla breccia nazionale, spiega i motivi del rinvio anche dei concerti di ottobre, preannunciandone nuove per l'anno venturo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento