Attualità

Concerti di Geolier e Renato Zero, i dispositivi di traffico in vigore in città

Tutte le informazioni

Il Comune di Napoli ha istituito dalle ore 7.00 e fino a cessate esigenze, che verranno valutate dall’autorità di Polizia, del 21, 22, 23 giugno 2024, ai fini dello svolgimento dei concerti di Geolier allo stadio Maradona, un dispositivo di circolazione articolato come di seguito: 

- Divieto di transito in largo Barsanti e Matteucci a partire dalla rotatoria di viale Marconi;

- Divieto di sosta con rimozione coatta e conseguente revoca dei parcheggi riservati e delle aree di sosta a pagamento senza custodia (c.d. strisce blu) su tutta la carreggiata ambo i sensi di marcia lungo le strade come di seguito indicate:

• via G.B. Marino, lungo il tratto compreso tra piazzale Tecchio e via Leopardi;
• via Galeota, dall’intersezione con via Marino all’intersezione con via Tansillo;
• via Jacopo de Gennaro dall’intersezione con via Marino all’intersezione con piazzale D’Annunzio;
• via Tansillo, dall’intersezione con via Galeota all’intersezione con via Jacopo de Gennaro;
• viale Marconi;
• piazzale D’Annunzio;
• largo Barsanti e Matteucci.

In occasione dei concerti di Renato Zero in piazza del Plebiscito, inoltre, è istituito, nei giorni 21 e 22 giugno 2024, un dispositivo temporaneo di circolazione.

 A) Dalle ore 18:00 della giornata interessata dal concerto fino a cessate esigenze del giorno successivo è disposto: 
a.1. il divieto di transito veicolare:

• nelle carreggiate di piazza del Plebiscito antistanti l’edificio della Prefettura e l’edificio del Comiliter (palazzo Salerno);
• in via Solitaria, piazzetta Salazar e rampe Paggeria eccetto: i veicoli dei residenti, i veicoli muniti di contrassegno “H” con invalido a bordo, i veicoli delle forze dell’ordine e i veicoli per le emergenze ed il soccorso, che circoleranno a senso unico alternato;
• in via San Carlo e in piazza Trieste e Trento, eccetto: i veicoli dei residenti, i veicoli muniti di contrassegno “H” con invalido a bordo, i veicoli delle forze dell’ordine, i veicoli per le emergenze ed il soccorso e i veicoli adibiti al trasporto pubblico non di linea (taxi) con stazionamento nella corsia loro riservata in via San Carlo, fronte teatro omonimo, ove potranno sostare e transitare con direzione da piazza Trieste e Trento a piazza Municipio;
• via San Nicola da Tolentino, dall’intersezione con corso Vittorio Emanuele, e in rampe Brancaccio dall’intersezione con via Vito Fornari, eccetto i veicoli dei residenti, i veicoli muniti di contrassegno “H” con invalido a bordo, i veicoli diretti ai garage autorizzati, i veicoli delle forze dell’ordine e i veicoli per le emergenze ed il soccorso.
a.2. il senso unico di circolazione in:
• piazza Carolina, dalla confluenza di via Giovanni Serra a quella di via Chiaia;
• via Chiaia, dalla confluenza di piazza Carolina a quella di piazza Trieste e Trento.

B) Dalle ore 08:00 della giornata interessata dal concerto fino a cessate esigenze del giorno successivo è disposta:
b.1. la sospensione in piazza Carolina dell’area riservata alla sosta dei veicoli adibiti al trasporto pubblico non di linea (taxi);
b.2. la sospensione in via San Carlo e in via Cesario Console dell’area riservata alla fermata dei veicoli adibiti al trasporto pubblico collettivo in servizio di linea urbana.

C) Dalle ore 00:01 della giornata interessata dal concerto fino a cessate esigenze del giorno successivo è disposto il divieto di sosta con rimozione forzata e la sospensione dei parcheggi riservati ed a pagamento (strisce blu) in: piazza Trieste e Trento, via San Carlo, eccetto i veicoli adibiti al trasporto pubblico non di linea (taxi) con area di sosta fronte teatro omonimo, via Riccardo Filangieri Candida di Gonzaga, via Vittorio Emanuele III, via Acton, nel tratto compreso tra la Galleria Vittoria e via Cesario Console, piazzetta Carolina, via Gennaro Serra, via Cesario Console, via Nazario Sauro rampe Paggeria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerti di Geolier e Renato Zero, i dispositivi di traffico in vigore in città
NapoliToday è in caricamento