rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Attualità

Angels of Love, 31 anni e tanti sogni nel cassetto: "Torneremo alla grande"

Maurizio Luise (aka Lupo) ci racconta i progetti in cantiere

Festa grande per gli Angels of Love che compiono oggi 31 anni. Le loro serate hanno scritto la storia del clubbing partenopeo e la voglia di portare il marchio AOL in giro per il mondo è la stessa dal 1990, quando un gruppo di amici decise di prendere quella passione per la musica e farne un’autentica missione.

Anche quest’anno, però, la festa sarà a metà. L’emergenza Covid li ha frenati, ma in cantiere ci sono tantissimi progetti che permetteranno agli Angels di tornare alla grande, come solo loro sanno fare. Ne è convinto Maurizio Luise (aka Lupo) fondatore del gruppo.

Siamo in attesa di definire ancora l’organizzazione di un mega party, con tutti promoter di Napoli. Purtroppo viviamo un periodo ancora non molto chiaro per quanto riguarda l’attività delle discoteche e dei club in generale. Il nostro desiderio è fare un grosso evento con migliaia di persone. Altrimenti non ha senso. Al momento giusto torneremo alla grande”, spiega Luise a NapoliToday.

"Tour europeo e one night con AOL Posse"

Intanto – continua – in cantiere ci sono altri progetti. Al centro storico di Napoli sta per nascere una taverna moderna dove, ovvimente, si può mangiare e bere, ma sarà possibile anche ascoltare tanta buona musica. L’idea è quella di organizzare delle cene spettacolo in una delle zone più caratteristiche di Napoli”.

Inoltre, visto che per il Covid dobbiamo volare basso e non possiamo festeggiare così come desideriamo, c’è l’idea di mettere in piedi una one night che raccolga tutti i dj’s residente che negli anni hanno collaborato con gli Angels. In sostanza una reunion di tutti gli amici, AOL Posse, che nel corso degli anni hanno preso parte alle nostre serate. Dobbiamo ancora definire la location, ma presto daremo tutti i dettagli”, ha ancora spiegato.

Infine, stiamo preparando un tour europeo per festeggiare il nostro anniversario nei top club che abbiamo toccato in questi anni. Come il Cavo Paradiso a Mykonos, il Ministry of Sound a Londra, il Cova Santa a Ibiza… Insomma, non aspettiamo altro”, conclude Maurizio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angels of Love, 31 anni e tanti sogni nel cassetto: "Torneremo alla grande"

NapoliToday è in caricamento