rotate-mobile

Comicon 2023 si annuncia un successo. Grandi ospiti mondiali e anteprime internazionali (VIDEO)

Manca poco all'apertura dei cancelli della Mostra d'Oltremare per uno degli appuntamenti più attesi che si svolgerà dal 28 aprile al 1 maggio. Già in sold out sabato 29 e domenica 30 aprile. Tanti gli ospiti coma Mastandrea, Gipi, Lillo e i The Jackal

“Stiamo raggiungendo il sold out per tutti e quattro giorni e se fosse così la biglietteria non aprirà. Siamo felici di questo vuol dire che i ragazzi vivono il Comicon dal vivo partecipando al contest, disegnano danno sfogo alla propria creatività uscendo dalla virtualità e dai social interagendo non virtualmente” afferma orgoglio Claudio Curcio, presidente di COMICON che dal 28 aprile al 1 maggio ritorna alla Mostra d’Oltremare annunciando che sia sabato 29 che domenica 30 aprile già sono sold out e sono in odore di tutto esaurito anche venerdì 28 aprile e lunedì 1 maggio.

L’anno scorso ha ripreso dopo i due anni di fermo della pandemia e quest’anno riprende ai suoi fasti pre Covid con ospiti di fama mondiale che vengono da tre continenti e anteprime internazionali.

Il Comicon conferma la sua vocazione da meta festival per la sua crossmedialità: al suo interno contiene a sua volta 9 festival con le sue nove aree dedicate grazie anche al lavoro del direttore artistico  Matteo Stefanelli, tanto che da quest’anno aumentano anche gli spazi in quanto entra in gioco anche l’Arena Flegrea con i suoi circa 6.000 posti che ospiterà alcuni degli eventi più di richiamo e i concerti come i live del 28 aprile di Cristina D’Avena e del 1 maggio di Tony Tammaro i quali, rispettivamente, apriranno e chiuderanno il Comicon.

Gli eventi: da Valerio Mastandrea all’anteprima di Fast and Furios

Oltre 350 eventi in programma, con più di 300 ospiti, la XXIII edizione del Comincon arriva arriva con un programma ricchissimo per tutte le aree tematiche: Fumetto, Cinema e serie tv, Videogame, Gioco, Asian Village, Musica, Cosplay, Kids, Neverland e tanto gusto negli spazi food tematizzati con PizzaCon e l’Asian Food Garden.

Ecco alcuni degli eventi più attesi.

L’anteprima di Fast X, decimo film della saga Fast & Furious che ha consacrato Vin Diesel nei panni di Dom Toretto, sbarca a Napoli con contenuto inedito, in anteprima mondiale, che svelerà le prime curiosità sulla pellicola. E se la stazza di Dom Toretto non basta, ecco che arriva Optimus Prime: il leader degli Autobot di Transformers prenderà il controllo degli altoparlanti della Mostra d’Oltremare e si occuperà di comunicare al pubblico gli annunci più importanti del festival.

Il 28 aprile i The Jackal presentano in anteprima la loro prima serie Pesci piccoli – Un'agenzia. Molte idee che a giugno sarà su Prime Video . Poco budget.

Continuano le anteprime internazionali con The First Slam Dunk, l’anteprima assoluta in Europa e in Occidente di 15 minuti tratto dal manga di Takehiko Inoue, che sarà preceduta da un talk con CavernadiPlatone e Sommobuta, con la partecipazione straordinaria del campione di basket Linton Johnson. 

Ci sono poi gli incontri con Pu Liu, Game Director del videogioco dei record League of Legends; John Romero, il padre di tutti i first person shooter dialogherà con Cydonia che sono sicuramente tra gli incontri da segnare in agenda per gli appassionati del genere.

Non è facile avere Valerio Mastandrea come ospite, eppure lo staff del Comicon è riuscito a organizzare un incontro importante: lui e il fumettista e regista Gipi saranno uno dei fiori all’occhiello del week end al Comicon protagonisti di un talk. Mastandrea si sa, non è lontano dal mondo dei fumetti e dell’animazione del resto è sua la voce dell’Armadillo delle due serie create da Zerocalcare su Netflix e se avete curiosità a riguardo Zerocalcare sarà tra gli ospiti anche di quest’edizione del Comicon.

A proposito di incontri particolari. Il 1 maggio ce ne sarà uno che vede protagonista il magister di quest’anno Giorgio Cavazzano: il celebre disegnatore della Disney incontrerà per un dialogo con il pubblico con un fan d'eccezione : Lillo.

Immancabile al festival un’iniezione di horror con l’anteprima di Terrifier 2 introdotta da Federico Zampaglione, gli Slim Dogs e Manlio Gomarasca. Si resta nell’oscuro con l’anteprima dello spiazzante documentario Lynch/OZ, che sarà presentato da Fumettibrutti, Eolo Perfido, Giuseppe Stasi e Giancarlo Fontana. Tra gli eventi legati all’animazione, per gli adulti ci sarà l’anteprima del film Unicorn Wars e per i più giovani l’evento dedicato alla serie animata Dragonero. I paladini. Fioccano le celebrazioni con i cinquant’anni de I 3 dell’Operazione Drago (Enter the dragon) - che sarà presentato in anteprima in versione restaurata - e i vent’anni di Kill Bill vol. 1 con la prestigiosa partecipazione di Tetsuro Shimaguchi, coreografo della scena degli 88 Folli. Spazio alla fantascienza con l’evento speciale legato a Hunger Games. La ballata dell’usignolo e del serpente, prequel di una delle saghe più di successo dell’ultimo decennio. Infine, ancora un’anteprima europea dedicata ad alcuni classici dell’animazione e la presentazione del cortometraggio Nostos firmato Slim Dogs.

Piccolo spoiler, per gli amanti di Mare Fuori sarà a giorni annunciato un evento durante i giorni del Comicon dedicato alla serie

Il gemellaggio con Bergamo

Elencare tutti i concerti e gli eventi delle nove aree è un’impresa ardua. Per la Regione Campania è una delle grandi iniziative su cui punta di più anche per gli incentivi che porta al turismo. La Regione Campania, che sostiene l’evento, sarà anche presente con uno spazio di promozione e valorizzazione artistico-culturale delle eccellenze regionali.

Da 25 anni COMICON è una delle realtà di produzione di contenuti ed eventi pop più produttive in Europa. Ogni anno a Napoli ci sono oltre 150 mila visitatori per quattro giorni di fumetti, giochi e videogiochi, anime e manga, cinema e serie tv, collocandosi tra i cinque maggiori festival pop europei. Nel 2023, per la prima volta, oltre alla classica edizione a Napoli arriva anche a Bergamo con tre giorni di festival dal 23 come 25 giugno come parte del programma ufficiale della Capitale Italiana della Cultura 2023.

Questo gemellaggio conferma il lavoro e l’importanza di come questo salone del fumetto nato a Napoli abbia conquistato le vette imponendosi tra le vetrine più importanti della nona arte.

Ma non è tutto. A maggio ci sarà anche un importante sinergia con il MANN con un progetto che sarà di grande spessore e che offrirà un rilevante sconto al pubblico che parteciperà al Comicon.

 

Video popolari

Comicon 2023 si annuncia un successo. Grandi ospiti mondiali e anteprime internazionali (VIDEO)

NapoliToday è in caricamento