Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità Anacapri

Spiagge libere di Anacapri: ecco come accedere quest'estate

Pubblicato il vademecum per accedere alle spiagge libere di Anacapri

Per l'accesso alle spiagge libere di Faro di Punta Carena e Gradola, ad Anacapri, è ora obbligatoria la prenotazione on line. Il software di gestione delle prenotazioni è raggiungibile dalla homepage del sito del Comune di Anacapri (www.comunedianacapri.it) dove si potrà effettuare la registrazione e prendere visione del disciplinare per la permanenza e la fruizione delle spiagge libere.

Il sistema di prenotazione, come anche la delimitazione degli spazi in spiaggia, rispetta quanto previsto dall’Ordinanza della Regione Campania n. 50 del 22/05/2020, che ribadisce quanto già previsto dal Comune di Anacapri con la deliberazione 55 del 07/05/2020 dove, in ottica anti-CoVid -  si evidenzia la necessità “di individuare il massimo di capienza della spiaggia anche definendo turnazioni orarie e di prenotare gli spazi codificati, anche attraverso utilizzo di app/piattaforme on line”.

3 le fasce orarie individuate, distinte per le due spiagge in considerazione delle loro peculiarità:

Faro di Punta Carena

  1. Prima fascia dalle ore 09,15 alle ore 12,15;
  2. Seconda fascia dalle ore 12,30 alle ore 15,30;
  3. Terza fascia dalle ore 15,45 alle ore 18,45;

Gradola

  1. Prima fascia dalle ore 08,45 alle ore 11,45;
  2. Seconda fascia dalle ore 12,00 alle ore 15,00;
  3. Terza fascia dalle ore 15,15 alle ore 18,15.

Nel mese di giugno, in maniera sperimentale, l’accesso sarà possibile a giorni alterni.

Il sistema di prenotazione sarà aperto dal sabato per tutta la settimana successiva.

L’Amministrazione Comunale precisa che la disciplina sopradescritta è attualmente l’unica possibilità per tenere aperte le spiagge pubbliche, renderle maggiormente fruibili e sicure.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge libere di Anacapri: ecco come accedere quest'estate

NapoliToday è in caricamento