Spiagge libere di Anacapri: ecco come accedere quest'estate

Pubblicato il vademecum per accedere alle spiagge libere di Anacapri

Per l'accesso alle spiagge libere di Faro di Punta Carena e Gradola, ad Anacapri, è ora obbligatoria la prenotazione on line. Il software di gestione delle prenotazioni è raggiungibile dalla homepage del sito del Comune di Anacapri (www.comunedianacapri.it) dove si potrà effettuare la registrazione e prendere visione del disciplinare per la permanenza e la fruizione delle spiagge libere.

Il sistema di prenotazione, come anche la delimitazione degli spazi in spiaggia, rispetta quanto previsto dall’Ordinanza della Regione Campania n. 50 del 22/05/2020, che ribadisce quanto già previsto dal Comune di Anacapri con la deliberazione 55 del 07/05/2020 dove, in ottica anti-CoVid -  si evidenzia la necessità “di individuare il massimo di capienza della spiaggia anche definendo turnazioni orarie e di prenotare gli spazi codificati, anche attraverso utilizzo di app/piattaforme on line”.

3 le fasce orarie individuate, distinte per le due spiagge in considerazione delle loro peculiarità:

Faro di Punta Carena

  1. Prima fascia dalle ore 09,15 alle ore 12,15;
  2. Seconda fascia dalle ore 12,30 alle ore 15,30;
  3. Terza fascia dalle ore 15,45 alle ore 18,45;

Gradola

  1. Prima fascia dalle ore 08,45 alle ore 11,45;
  2. Seconda fascia dalle ore 12,00 alle ore 15,00;
  3. Terza fascia dalle ore 15,15 alle ore 18,15.

Nel mese di giugno, in maniera sperimentale, l’accesso sarà possibile a giorni alterni.

Il sistema di prenotazione sarà aperto dal sabato per tutta la settimana successiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Amministrazione Comunale precisa che la disciplina sopradescritta è attualmente l’unica possibilità per tenere aperte le spiagge pubbliche, renderle maggiormente fruibili e sicure.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento