rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Attualità

Claudio Palomba è il nuovo Prefetto di Napoli: arriva da Torino

La delibera del Consiglio dei Ministri: Palomba, napoletano, 62 anni, era alla guida della Prefettura del capoluogo piemontese dal 2018

Il Consiglio dei Ministri, nell'ultima riunione di giovedì pomeriggio, ha deliberato movimenti e nomine di prefetti, su proposta del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese.

Claudio Palomba, già prefetto di Torino, è il nuovo Prefetto di Napoli. Nel capoluogo piemontese è destinato Raffaele Ruberto, già prefetto di Caserta.

Giuseppe Castaldo è, invece, destinato a svolgere le funzioni di prefetto di Caserta anche con incarico di Commissario straordinario del Governo per l’area del comune di Castel Volturno.

Palomba è nato a Napoli il 10 luglio 1959. Laureato in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Napoli, ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Napoli. Entrato nei ruoli dell'Amministrazione civile dell'Interno nel 1988 ha ricoperto vari incarichi. 

Dal 2012 al 2015 è stato Prefetto di Rimini. Dal 2015 al 2018 di Lecce e dal 2018 a oggi Prefetto a Torino.

Gli auguri del sindaco Manfredi

"Rivolgo gli auguri di buon lavoro - personali, dell'Amministrazione e di tutta la città - al nuovo Prefetto di Napoli, Claudio Palomba, nominato ieri dal Consiglio dei Ministri". Così il sindaco Gaetano Manfredi ha voluto dare il benvenuto al nuovo Prefetto di Napoli Claudio Palomba. 

"Palomba è una figura di assoluto prestigio con la quale il Comune instaurerá sin da subito un rapporto di piena sinergia istituzionale per fornire risposte adeguate alle sfide che abbiamo dinanzi, a partire dalle misure per garantire il diritto alla sicurezza, combattere ogni forma di illegalità e affrontare le vertenze occupazionali presenti sul nostro territorio", ha aggiunto il sindaco di Napoli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Claudio Palomba è il nuovo Prefetto di Napoli: arriva da Torino

NapoliToday è in caricamento