La miglior pizza non si fa a Napoli: la classifica

Per il Gambero Rosso in testa ancora una volta “Pepe in Grani” di Franco Pepe e “I tigli” di Simone Padoan. La classifica presentata a Napoli

Le migliori pizze d'Italia vengono fatte a Verona e Caserta. A stabilirlo è il Gambero Rosso con la sua annuale guida “Pizzerie d'Italia”. Presentata stamattina a Napoli, ha incoronato le pizzerie “Pepe in Grani”, di Franco Pepe a Caiazzo in provincia di Caserta, e “I tigli” di Simone Padoan a Verona. Le due pizzerie sono in cima alla classifica con la stessa valutazione: 96/100 e tre spicchi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Seguono le pizze di Renato Bosco ed Enzo Coccia con valutazione 94/100. La Campania resta la regione al primo posto con 13 pizzerie a “tre spicchi”. Segue la Toscana con 12 e il Lazio con 8. Quest'ultima però guida la classifica per ciò che riguarda la pizza in teglia. Gabriele Bonci è, invece, il numero uno proprio della pizza in teglia con 95/100.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento