Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità Porto / Piazzetta Nilo

Chiude anche Tattoo Records: "Qui è difficile vendere qualcosa di diverso da pizza o fritti puzzolenti"

Prosegue la desertificazione culturale del centro storico di Napoli

Chiude Tattoo Records, uno degli ultimissimi negozi di dischi del centro storico di Napoli. La notizia l'hanno data oggi lo stesso titolare dell'esercizio commerciale di piazzetta Nilo 15, vero e proprio punto di riferimento per gli amanti della musica a Napoli.

"A tutte le migliaia di persone e a tutti gli amici che in questi 42 anni hanno condiviso questa esperienza umana e professionale unica e incredibile, il 15 ottobre sarà l'ultimo giorno di lavoro del nostro negozio Tattoo Records di piazzetta Nilo 15. Chiudiamo".

Un fulmine a ciel sereno ma neanche del tutto: il centro storico, e soprattutto la zona di via San Sebastiano, negli ultimi 10/15 anni ha quasi del tutto perso la sua vocazione artistica per venire "occupata" da bar, locali e ristoranti.

Qualcosa di Tattoo Records resterà comunque in piedi."Smettiamo di esistere, 'quasi' - precisa - perché continueremo l'attività comprando e vendendo vinili e cd dal nostro ufficio sito a corso Amedeo di Savoia sempre in Napoli". I motivi: "Sono più di una le ragioni di questa difficile scelta, tutte non banali. Per adesso ne citeremo solo alcune, altre verità sulla scelta di abbandonare questo meraviglioso lavoro preferiamo esporle dopo il 15 ottobre".

"Il motivo principale è il mio precario stato di salute; ho 72 anni e diverse patologie, faccio sempre più fatica, seppure assistito da complici straordinari, a portare avanti questa attività, come sollevare una cassa piena di vinili, o preparare i panchetti la mattina per esporre i dischi. Inoltre piazzetta Nilo, negli ultimi anni è diventata una realtà non tanto facile da vivere professionalmente per chi tende a vendere un prodotto diverso da una pizza o un cuoppo puzzolente di pesce scongelato male. Abbandono il negozio non l'attività; proverò a conservare un rapporto lavorativo con alcuni clienti degni e desiderosi di condividere questa nuova esperienza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude anche Tattoo Records: "Qui è difficile vendere qualcosa di diverso da pizza o fritti puzzolenti"
NapoliToday è in caricamento