Chalet Ciro a Mergellina pronto alla riapertura: "Più forti di prima"

Lo storico locale è pronto a riaprire i battenti alla clientela: l'annuncio sui social

Lo Chalet Ciro a Mergellina è pronto a riaprire alla sua clientela a partire da sabato 3 ottobre. L'annuncio è arrivato direttamente sulla pagina social dello storico locale napoletano: "Finalmente si riparte!".

Ha già riaperto da giovedì 1 ottobre, invece, lo store all'interno della Stazione Centrale di Napoli in Piazza Garibaldi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la sospensione a scopo precauzionale dell'attività e l'attuazione del protocollo sanitario con sanificazione di tutti i locali, lo scorso 25 settembre la direzione dello Chalet Ciro, via social, aveva informato la clientela sullo screening a cui era stato sottoposto l'intero personale: "Dopo aver sottoposto l’intero personale ad uno screening completo, a mezzo tampone molecolare, sono stati accertati pochissimi casi che in percentuale si aggirano intorno al 4%. Sono quasi tutti asintomatici. Premettendo che non sia possibile stabilirne l’origine, la decisione di chiudere l’azienda ha permesso di circoscrivere, da subito, questi casi, riducendo al minimo, una possibile diffusione. Abbiamo attuato l’intero protocollo sanitario. Stiamo seguendo le linee dell’Asl, le persone coinvolte e sottolineiamo che si tratti di persone; sono alle proprie case e seguono quanto dettato. Per quanto riguarda l’azienda, come già detto, abbiamo provveduto ad ogni sorta di sanificazione. Tra una settimana, verranno rieseguiti i tamponi e solo con esiti di nuovo negativi “sulla parte già negativa adesso” e solo allora, prospetteremo una riapertura che sarà fatta nella massima sicurezza. Come da cronaca, i casi di Covid in Campania stanno aumentando e come per il nostro caso, sono a maggioranza asintomatica. Quello che vi invitiamo a fare, cosa che faremo anche noi, è attenerci più possibilmente alle regole e alla prudenza visto che si combatte contro un male invisibile. La nostra fortuna è aver avuto, non solo il coraggio di chiudere da subito, ma che sia stato fatto sulla base di un minimo dubbio. Vi ringraziamo per l’affetto dimostratoci". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento