Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Scorte vaccini in esaurimento: chiusura momentanea di alcuni hub a Napoli e in provincia

La situazione nel capoluogo ed in alcuni comuni della provincia

(foto Ansa)

Tre centri vaccinali resteranno momentaneamente chiusi quest'oggi a Napoli per mancanza di scorte di vaccini anti Covid. Gli hub che resteranno chiusi sono quelli della Mostra d'Oltremare, dell'hangar Atitech di Capodichino e del Museo Madre.

Resteranno regolarmente aperti, invece, i centri vaccinali della Stazione Marittima, dove - riferisce Adnkronos - saranno somministrate 1.500 prime dosi di vaccino Moderna, della Fagianeria nel Real Bosco di Capodimonte dove saranno somministrate 1.500 prime dosi di vaccino Moderna, e l'hub realizzato da Eav nella stazione di Porta Nolana, dove saranno somministrate 200 prime dosi di vaccino Pfizer.

La riapertura di tutti gli hub cittadini è prevista nella giornata di mercoledì.

Anche sul territorio dell'Asl Napoli 2 Nord i centri vaccinali resteranno chiusi fino a mercoledì, eccetto le strutture di Bacoli, Casavatore, Casalnuovo e Mugnano che resteranno aperte per garantire i richiami.

"A fronte di una grande adesione della popolazione residente sul territorio alla campagna vaccinale, le dosi di vaccino non sono sufficienti a soddisfare la grande richiesta. La chiusura fino a mercoledì permetterà anche di riorganizzare la campagna vaccinale alla luce delle nuove indicazioni normative", spiega l'Asl Napoli 2 in una nota.

Vaccini, la situazione in Campania

Complessivamente in Campania sono stati vaccinati con la prima dose 3.021.629 cittadini. Di questi 1.146.781 hanno ricevuto la seconda dose. 

Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 4.168.410. Questi i dati sulla campagna vaccinale nella nostra regione aggiornati alle 8.00 del 15 giugno.

Totale Vaccinazioni (1)-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scorte vaccini in esaurimento: chiusura momentanea di alcuni hub a Napoli e in provincia

NapoliToday è in caricamento