Attualità Pendino / Piazza Mercato

Madonna dell'Arco: ultimi ritocchi al “carro”

Pesa tra i 600 e i 700 kg e lunedì di Pasquetta sarà accompagnato da 50 portatori per 13 km, fino al Santuario

Ultimi preparativi a piazza Mercato per il “carro” dedicato alla Madonna dell’Arco che quest’anno rappresenta il primo miracolo di una tra le effigi della Madonna più care ai napoletani. Il carro pesa tra i 600 e i 700 kg e lunedì di Pasquetta sarà accompagnato da 50 portatori per 13 km, fino al Santuario, in un pellegrinaggio che l’anno scorso ha coinvolto circa 400mila persone. In concomitanza con i riti della Pasqua, a partire da Sabato Santo, il carro sarà mostrato ai fedeli, con diverse “uscite”, che sono momento di incontro e di festa. 

Come spiega a NapoliToday il vicepresidente Francesco Catino, sono oltre 200 i fedeli, di ogni età, che partecipano a vario titolo, alle attività dell’Associazione di piazza Mercato dedicata alla Madonna dell’Arco e che lunedì seguiranno il carro in processione. Nella tradizione il cammino a piedi si fa in segno di devozione, mentre scalzi e, in particolare nell’ultimo tratto, in ginocchio, come ringraziamento per grazia ricevuta. Particolare la cura e l’attenzione rivolta agli stendardi, che accompagneranno la processione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madonna dell'Arco: ultimi ritocchi al “carro”

NapoliToday è in caricamento