rotate-mobile
Attualità

Campi Flegrei, riunione in Regione sul piano di allontanamento

Hanno partecipato rappresentanti del Dipartimento della Protezione Civile, della Prefettura di Napoli, dei Comuni dell’area interessata (Napoli, Pozzuoli, Monte di Procida, Bacoli, Quarto), l’INGV e l’Osservatorio Vesuviano, l’Agenzia regionale Mobilità e i dirigenti della Protezione Civile Regionale

Si è svolta oggi presso la Protezione Civile della Regione Campania un incontro per fare il punto sul Piano Campi Flegrei al quale hanno partecipato rappresentanti del Dipartimento della Protezione Civile, della Prefettura di Napoli, dei Comuni dell’area interessata (Napoli, Pozzuoli, Monte di Procida, Bacoli, Quarto), l’INGV e l’Osservatorio Vesuviano, l’Agenzia regionale Mobilità e i dirigenti della Protezione Civile Regionale.

La riunione, già programmata da tempo, è servita a fare il punto sulle attività di pianificazione anche alla luce delle novità tecniche introdotte nel piano di allontanamento.

Al termine dell’incontro il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio ha dichiarato: “Il costante aggiornamento dei piani di protezione civile è un importante strumento di prevenzione non strutturale. Lo è per ogni tipo di pianificazione ed è un’esigenza ancora più indispensabile nel caso dei Campi Flegrei, un rischio in evoluzione e che interessa più comuni e centinaia di miglia di cittadini. Per questo riunioni come quelle di oggi rappresentano un ottimo esercizio di protezione civile”.

Il direttore generale della Protezione Civile della Regione Campania, Italo Giulivo ha aggiunto: “Programmeremo incontri con i Comuni per supportarli nel corretto aggiornamento sulla pianificazione alla luce dei cambiamenti infrastrutturali e viari dei rispettivi territori”.

Nel corso della riunione è stata evidenziata ancora una volta l’importanza di azioni di accrescimento della cultura di Protezione Civile e della consapevolezza del rischio.

Sabato 20 maggio e domenica 21 maggio si terrà proprio nei comuni dell’area flegrea la campagna “Io non Rischio” dedicata alla sensibilizzazione sul rischio vulcanico e, in particolare, su Campi Flegrei.

Dieci le piazze che ospiteranno l’iniziativa del Dipartimento di Protezione Civile che vedrà impegnati i volontari della Regione Campania: Pozzuoli, Pizza della Repubblica; Pozzuoli, Lungomare Pertini; Quarto, Piazza Santa Maria; Bacoli, Parco Vanvitelliano del Fusaro; Giugliano; Monte di Procida, Largo 7 luglio; Marano, piazzata della Pace; Napoli - Bagnoli, via Campi Flegrei; Napoli - Pianura, via Duca D’Aosta; Napoli - Fuorigrotta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campi Flegrei, riunione in Regione sul piano di allontanamento

NapoliToday è in caricamento