rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Covid, monitoraggio Iss: la Campania passa a rischio moderato

La nostra regione iporta un'allerta di resilienza. E' quanto evidenzia il monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute all'esame della cabina di regia

La Campania passa tra le regioni a rischio moderato. E' quanto evidenzia il monitoraggio settimanale sul Covid-19 a cura dell'Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute all'esame della cabina di regia. 

Sono ora quattro, rispetto alle tre della settemana scorsa, le regioni classificate a rischio moderato: Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Campania appunto. Le restanti 17 Regioni/Province autonome risultano classificate a rischio basso.

La Campania - come evidenzia l'Ansa - riporta un'allerta di resilienza. 

La situazione ricoveri al Cotugno di Napoli

La situazione al Cotugno è stazionaria, abbiamo un numero di posti letto occupati intorno al 60%. Si conferma il calo della tensione ma oltre il 92% delle persone ricoverate da noi sono non vaccinate: si vede chiaramente l'importanza del vaccino". A dirlo è Maurizio di Mauro, direttore dell'Azienda ospedaliera dei Colli di Napoli, intervenuto su Radio Crc nel corso della trasmissione "Barba & Capelli".

"C'è un calo dell'immunità nel tempo, questo avviene con molti vaccini che richiedono un richiamo. Non abbiamo avuto casi gravi di reinfezioni a soggetti con due dosi, quindi una certa copertura rimane. Ma c'è esigenza di terza dose per alcune persone. Dobbiamo evitare ricadute nell'emergenza che, come vediamo in altre parti del mondo, può avvenire. Vaccinarsi ma continuare anche a fare attenzione con mascherine e distanziamenti”, ha aggiunto di Mauro.

L'invito di De Luca all'attenzione nei giorni scorsi

"Non ci illudiamo, se continuiamo a distrarci, a novembre richiudiamo. Già nell'ultima settimana abbiamo registrato un aumento dei positivi". Così il presidente della Regione Vincenzo De Luca, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Santa Lucia nei giorni scorsi, ha voluto invitare la cittadinanza campana a non abbassare la guardia contro il Covid-19.

Il bollettino di giovedì 21 ottobre in Campania

Sono 355 i nuovi positivi al Covid-19 registrati in Campania nelle ultime 24 ore. E' questo il dato che emerge dall'ultimo bollettino diffuso dall'Unità di Crisi regionale.

25245 i test effettuati, con un rapporto positivi/tamponi dell'1,4%. Due i decessi registrati: uno avvenuto nelle ultime 48 ore, un altro avvenuto in precedenza ma registrato ieri. Cresce ancora il numero dei posti letto di terapia intensiva occupati (da 21 a 23) e di quelli in degenza (da 183 a 188). 

I dati nel dettaglio: 

Positivi del giorno: 355

Test: 25.245

Deceduti: 1 nelle ultime 48 ore; 1 deceduto in precedenza ma registrato ieri.

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 23
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
Posti letto di degenza occupati: 188

(**) Posti letto Covid e Offerta privata.

21 ottobre - bollettino ordinario ok-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, monitoraggio Iss: la Campania passa a rischio moderato

NapoliToday è in caricamento