rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Attualità

Emergenza caldo a Napoli, potenziate attività per tutelare persone con fragilità

Le iniziative del Comune e dell'assessorato al Welfare

In considerazione dell'aumento delle temperature previsto in questi giorni a Napoli, l'assessore comunale al Welfare Roberta Gaeta ricorda che "contro l'ondata di caldo che sta colpendo la città, sono stati potenziati i servizi comunali in favore delle fasce fragili, soprattutto anziani e disabili» e che «si tratta di un programma coordinato che comprende diverse azioni per fornire supporto, sostegno e aiuto a chi ne ha bisogno". 

"Come ogni anno - spiega l'assessore Gaeta - ci preoccupiamo delle fasce fragili della popolazione, come persone anziane o con disabilità che spesso durante l'estate sono maggiormente a rischio di marginalità sociale".

Sono state attivate dieci Agenzie di Cittadinanza, una per Municipalità, presidi di welfare territoriale che offrono attività di sostegno, partecipazione, aiuto, solidarietà e condivisione rivolte ad anziani e disabili. Non solo: in caso di emergenza o di richiesta di aiuto, è possibile contattare la Centrale Operativa Sociale al numero 0815627027, un servizio attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette che fornisce attività di front office telefonico (con informazione e orientamento al cittadino nell'accesso ai servizi offerti dal Comune di Napoli, anche su assegni sociali, contrassegno H, rimborso Tarsu); segnalazione delle emergenze sociali e telesoccorso, ossia un supporto per la gestione delle emergenze e degli stati di particolare necessità di persone anziane e non autosufficienti, invalide e di tutte le fasce fragili in generale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza caldo a Napoli, potenziate attività per tutelare persone con fragilità

NapoliToday è in caricamento