menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasqua e pasquetta: boom di turisti sul Vesuvio e agli Scavi

A Pompei la Soprintendenza riporta più di 18mila accessi, mentre il Parco archeologico di Ercolano è stato visitato da 2.400 visitatori

Il Vesuvio si conferma meta preferita dei vacanzieri che hanno scelto la provincia di Napoli per questo lungo ponte pasquale. Nonostante il meteo non favorevole, nella giornata di Pasqua sono stati 4.388 gli accessi al Gran Cono, la vetta dalla quale si ammira il Golfo di Napoli. Molto apprezzati anche le isole di Ischia e Capri e le bellezze dei comuni vesuviani. Una buona affluenza si è registrata anche nei siti archeologici vesuviani.

I siti archeologici

In particolare a Pompei la Soprintendenza riporta più di 18mila accessi, mentre il Parco archeologico di Ercolano è stato visitato da 2.400 visitatori. Soddisfatto il presidente dell'Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Agostino Casillo per il quale questi risultati sono il frutto di un "lavoro di promozione e valorizzazione che come Ente Parco stiamo svolgendo"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento