Minori, lo studio: “I bambini napoletani sono i più maltrattati d'Italia”

Il rapporto del Cesvi mette la Campania all’ultimo posto tra le regioni del Paese

I bambini napoletani sono i più maltrattati d’Italia. È quanto emerge dal rapporto del Cesvi sul maltrattamento infantile. Abusi, anche sessuali, aggressioni. Ma in generale emergono anche disagi più generalizzati come evasione scolastica, condizioni di insicurezza e servizi sociali in grossa difficoltà.

Lo scenario è complesso, e porta la Campania intera al triste primato di avere i bambini con le condizioni di vita peggiori del Paese, seguita da Abruzzo e Lazio. Particolarmente sensibile, ancor di più che in altri settori, il divario tra Nord e Sud.

Lo studio

L’Indice regionale sul maltrattamento all’infanzia in Italia, giunto alla sua seconda edizione, è stato presentato presso la Camera dei Deputati. Si tratta del risultato dell’aggregazione di 64 indicatori che individuano criticità e best practice. Il dato è allarmante: in tutto il Paese 1 milione e 208mila minori vivono in uno stato di assoluta povertà.

Le criticità di Napoli e Campania

La città in maggiore difficoltà – soprattutto a causa di problemi economici – è Napoli, con la Campania all'ultimo posto per capacità di cure, al penultimo per capacità di far vivere una vita sicura, al terzultimo per la capacità di far acquisire conoscenza e sapere e di lavorare, al penultimo per capacità di far accedere ai servizi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una situazione drammatica, la cui lettura è solo leggermente mitigata dal fatto che la regione ha ridotto in parte il suo gap dalla media nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Casatiello napoletano: la ricetta di Enrico Porzio

  • Il lockdown di Valentina Nappi: "Senza mutande a casa col mio ragazzo e un pitone"

Torna su
NapoliToday è in caricamento