rotate-mobile
Attualità

Crisi avvocatura, Presidente Camera Penale di Napoli: "Ogni giorno molti avvocati si cancellano dall’albo"

Parla il neopresidente Marco Campora

"Ogni giorno molti avvocati si cancellano dall’albo perché non riescono a sostenere gli oneri senza le entrate. Quei contributi del Governo sono irrilevanti e i giovani non hanno potuto beneficiare di interventi seri da parte dello Stato. Bisogna tenere presente l’autorevolissimo passato dell’avvocatura napoletana ma si deve guardare avanti, quindi il fenomeno delle cancellazioni preoccupa la Camera penale. La preoccupazione è seria, già viene da lontano il tema della crisi delle professioni". Così il neo presidente della Camera Penale di Napoli Marco Campora intervenendo nella trasmissione Barba&Capelli su Radio Crc Targato Italia. 

Per i due anni come presidente, Campora ha due obiettivi: “Il primo progetto su cui lavorare è l’organizzazione del tribunale. Non si può andare avanti con i problemi dell’accesso alla cancelleria e al tribunale, oltre che a quelli di sicurezza. Poi c’è il tribunale di sorveglianza che è attualmente devastato: non c’è personale e non ci sono magistrati. Cercheremo di offrire un contributo utile per far funzionare la macchina amministrativa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi avvocatura, Presidente Camera Penale di Napoli: "Ogni giorno molti avvocati si cancellano dall’albo"

NapoliToday è in caricamento