rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Attualità

Auto elettriche e ibride: perché dal 1 gennaio in centro si rischia la multa

A Napoli non risultano rinnovate le agevolazioni in tema di circolazione e sosta. Interrogazione del presidente della Commissione ai trasporti Nino Simeone

"Mi sono arrivate diverse segnalazioni in merito al mancato rinnovo delle agevolazioni introdotte con deliberazione di Giunta comunale n. 245 del 30/05/2019 e n. 457 del 22/12/2020, cioè quelle che riguardano la circolazione e sosta delle autovetture elettriche ed ibride", spiega Nino Simeone, presidente della Commissione trasporti del Comune di Napoli. 

"Le misure agevolative - precisa Simeone - erano state prorogate fino alla data del 31/12/2022 con la deliberazione di Giunta comunale n. 22 del 03/02/2022 che prevedeva l'autorizzazione alla sosta gratuita su stalli a pagamento per le autovetture elettriche e a titolo oneroso ma con agevolazioni per le autovetture ibride. Attese le rilevanti finalità di riduzione dell'inquinamento e di promozione della mobilità sostenibile, si chiede quali misure siano state adottate per la regolazione delle tariffe di cui sopra per il periodo successivo al 31/12/2022".

Simeone ha presentato un'interrogazione ufficiale all'assessore alle Infrastrutture, Mobilità e Protezione Civile Edoardo Cosenza e al responsabile dell'Area Viabilità di Palazzo San Giacomo Giuseppe D'Alessio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto elettriche e ibride: perché dal 1 gennaio in centro si rischia la multa

NapoliToday è in caricamento