rotate-mobile
Attualità

Andrea Sannino si ferma: "Sto male. Chiedo scusa a tutti"

Il cantante napoletano costretto anche ad annullare due concerti

Stop forzato per Andrea Sannino che è costretto ad annullare anche due concerti. L'annuncio arriva dallo stesso cantante che, via social, spiega ai fan cosa è successo. "Cari amici, è da dieci giorni circa che convivo e combatto con una laringite acuta, colpa dei primi effetti dovuti agli sbalzi di temperatura ed anche al troppo lavoro e ai tanti impegni che ho avuto in questo tour iniziato a Maggio e non ancora finito. Una settimana in cui ho stretto i denti e ho cercato di resistere e portare a termine i concerti e continuare a cantare per il meraviglioso pubblico che quest’anno è sempre venuto a vedermi in massa. Pensavo a voi e resistevo…", si legge..

"Purtroppo però - contnua - il mancato riposo non ha fatto che peggiorare la situazione al punto che, mio malgrado, sono costretto ad ANNULLARE i concerti previsti questa sera a VILLA LITERNO e domani a TRENTOLA DUCENTA, in quanto impossibilitato a cantare e a reggere fisicamente il palco. Con voi voglio sempre essere onesto e non ho mai considerato altre ipotesi pur di venire li e “prendere in giro” il pubblico. Io cerco sempre di cantare con l’anima e sopratutto con la voce, la mia voce e quando questa non c’è, bisogna rispettare se stessi e la gente che non puó venire convinta di ascoltarmi dal vivo e si ritrova a sentire un disco".

"Ho un profondo rispetto per voi e voglio dimostrarlo anche in queste occasioni. Chiedo umilmente scusa ai Comitati festa e tutti i suoi membri, agli organizzatori, ai miei tecnici e a tutti i miei musicisti per il disagio che ho causato con la mia assenza, ne sono profondamente dispiaciuto, ma vi ringrazio anche per aver sin da subito mostratomi vicinanza e comprensione. Sperando di cantare per voi in altre e future occasioni vi mando un abbraccio forte, fortissimo. Con amore", conclude.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Sannino si ferma: "Sto male. Chiedo scusa a tutti"

NapoliToday è in caricamento