menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alberto Angela cittadino onorario di Napoli: arriva l'ok del sindaco

"E' innamorato di Napoli"

Il Comune di Napoli conferirà la cittadinanza onoraria ad Alberto Angela, il via libera - alla proposta nata da un'idea del giornalista Oscar De Simone - è stato dato dal sindaco di Napoli, che ha firmato la delibera che andrà in giunta giovedì.

"Siamo convinti di tale atto, non solo per i documentari di altissimo livello realizzati da Angela su Napoli ma per la sua capacità di entrare nel corpo di Napoli come pochi. Alberto Angela ha saputo vivere la nostra città, entrare nelle profondità, viverne le contraddizioni, rendere l'essenza del napoletano e le bellezze nascoste. Mi sembra sia un uomo innamorato di Napoli".

Giorno, luogo e modalità della cerimonia sono in via di definizione.

In una delle sue ultime interviste Alberto Angela ha mostrato tutto il suo amore per la città: "Napoli è un vero unicum e senza i napoletani non sarebbe la stessa cosa. Una città molto forte culturalmente, che ha prodotto tante bellezze nei secoli, dal Cristo Velato al San Carlo fino alle stazioni della metropolitana. Tutto questo è una dimostrazione della grande creatività dei napoletani. Napoli è come un diario che ha raccontato la storia di una grande famiglia, quella dei napoletani: ogni epoca ha lasciato una pagina scritta nei palazzi e nelle abitudini, tanto che questa città sarebbe sempre la stessa anche se collocata in qualsiasi altra parte del pianeta. Ogni volta che vengo qui mi sento a mio agio e coccolato. La tradizione, il calore, il sorriso delle persone e l'abitudine a farsi carico anche delle tue sofferenze, ti fanno sentire parte di questa grande famiglia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento