Lettera di Ruotolo a Celentano: "Nel 2068 la capitale della mafia sarà la tua ex via Gluck"

Il noto giornalista napoletano sulle polemiche successive alla prima puntata della serie "Adrian"

Sandro Ruotolo e Adriano Celentano (foto Facebook Sandro Ruotolo)

Non si placano le polemiche per quanto andato in onda nel corso della prima puntata della serie animata tv "Adrian" di Adriano Celentano, in onda nei giorni scorsi su Canale 5.

La rappresentazione della città di Napoli nel 2068 con un enorme grattacielo con su scritto "Mafia International", ha suscitato molte reazioni sul web e sui social.

A tal proposito il noto giornalista napoletano Sandro Ruotolo ha pubblicato su Facebook una lettera aperta al super molleggiato: "Caro Adriano, vorrei aggiornarti. Anche tu sai, come noi sappiamo, che esiste la mafia al Nord. Spara forse un po’ meno di quella delle mie terre ma è forte e si insinua nel tessuto socio-economico, potendo contare sulla zona grigia e su una sottovalutazione indotta del suo pericolo. Caro Adriano, ti aggiorno sull’inchiesta di oggi della procura antimafia di Torino. Te la racconto perché questa operazione ci dice qualcosa in più. Non solo l’ndrangheta esiste in Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e oggi anche Val D’Aosta ma si sta ramificando secondo i canoni classici. Per l’accusa (16 gli indagati) la famiglia Nirta-Scalzone di San Luca d’Aspromonte si è insediata ad Aosta e poteva contare su un consigliere regionale, su un consigliere comunale e su un noto avvocato di Torino. Sempre secondo i Ros dei Carabinieri sono documentate le interferenze della cosca nella politica locale. Insomma caro Adriano Celentano, rischi di sbagliare previsione. Nel 2068 la capitale della mafia non sarà Napoli (che non assolvo,sia chiaro) ma quasi certamente la tua ex via Gluck".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento