rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Istituto di Pomigliano d’Arco nominato tra i 10 finalisti per i world's best school prizes 2023

- I World's Best School Prizes - ​​premi per le migliori scuole del mondo - sono i premi più prestigiosi al mondo nel campo dell’istruzione- Premio per i vincitori del valore di 250.000 dollari

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

L’Istituto Superiore d'Istruzione Secondaria Europa (ISIS) di Pomigliano d’Arco (NA) è stato nominato nella Top 10 dei finalisti per i premi da 250.000 dollari di World's Best School Prizes. I cinque World's Best School Prizes, istituiti lo scorso anno da T4 Education in collaborazione con Accenture, American Express, Yayasan Hasanah e la Lemann Foundation, sono i premi più prestigiosi al mondo nel campo dell’istruzione. L’ISIS Europa, scuola secondaria pubblica di Pomigliano d'Arco apre nuove strade ai suoi studenti e alla comunità in cui opera, adottando approcci innovativi all'istruzione e fornendo le competenze digitali necessarie per avere successo nel mercato del lavoro di oggi; per questo è stata nominata tra i 10 finalisti per il World's Best School Prize per l’innovazione. I premi per le migliori scuole del mondo si suddividono in cinque categorie: collaborazione comunitaria, azione ambientale, innovazione, superamento delle avversità e sostegno a una vita sana. Sono assegnati a scuole di tutto il mondo per il ruolo fondamentale che svolgono per lo sviluppo delle nuove generazioni di studenti e per il loro contributo al progresso della società, specialmente dopo la pandemia. I premi sono stati istituiti affinché le scuole possano condividere tra di loro quelle pratiche utili a migliorare la vita dei propri studenti, apportando così un cambiamento all’interno delle comunità in cui operano. Vikas Pota, fondatore di T4 Education e dei World's Best School Prizes, ha dichiarato: "Devo congratularmi con ISIS Europa per essere stata nominata tra i 10 finalisti per i World's Best School Prizes 2023. Le scuole di tutto il mondo troveranno ispirazione nella storia di questa pionieristica scuola italiana e nella cultura che ha saputo sviluppare. Le scuole selezionate per i World's Best School Prizes, indipendentemente da dove si trovino o da ciò che insegnano, hanno qualcosa in comune: possiedono tutte una forte cultura scolastica. I loro leader sanno come attrarre e motivare insegnanti eccezionali, favorire il cambiamento e costruire eccellenti ambienti di insegnamento e apprendimento.” Informazioni sulla scuola: L’ISIS Europa, scuola secondaria pubblica di Pomigliano d'Arco, apre nuove strade ai suoi studenti e alla comunità in cui opera, adottando approcci innovativi all'istruzione e fornendo le competenze digitali necessarie per avere successo nel mercato del lavoro di oggi. Il tasso di abbandono di questa scuola è passato da oltre il 20% a quasi zero ed il 90% dei diplomati ottiene un lavoro, a dimostrazione del fatto che l'approccio adottato non solo cambia la vita degli studenti ma crea anche un modello per il successo e l'integrazione, usando la leva della cultura per combattere ignoranza, camorra e tutte le organizzazioni criminali. L’ISIS Europa si trova in una comunità economicamente svantaggiata, dove gli studenti tendono ad avere poche speranze nelle loro prospettive future e sfiducia nelle istituzioni pubbliche. La scuola ha riconosciuto questa sfida e per affrontarla ha sviluppato, tra gli altri, il progetto Europa Community Service, basato su un approccio didattico di tipo Service Learning. Il programma più importante, il primo in assoluto di questo genere in Italia, si è concentrato sulla creazione del nuovo indirizzo Web Community Professional Commercial Services, consentendo, dal 2011, a migliaia di studenti di acquisire esperienza pratica nella creazione di siti web, applicazioni web e del metaverso. Nel 2016, questo programma è stato adottato dal Ministero dell'Istruzione, adattandolo a tutte le scuole professionali italiane. Questo approccio incentrato sull’apprendimento esperienziale e pratico contribuisce allo sviluppo del pensiero critico, all'apprendimento tra pari e alle capacità di comunicazione digitale tra gli studenti. La scuola incoraggia e promuove anche metodi didattici innovativi, aggiorna costantemente le proprie attrezzature tecnologiche e promuove investimenti nello spazio e nella tecnologia. La scuola inoltre incoraggia i propri studenti a partecipare a progetti e concorsi, contribuendo così a promuovere l'integrazione con altre istituzioni in tutto il mondo. Per valorizzare ulteriormente le competenze professionali, etiche e personali degli studenti, la scuola ha sviluppato numerosi siti web per l’amministrazione locale e per l'intera comunità scolastica italiana, come La Memoria rende Liberi - www.lamemoriarendeliberi.it, Memory makes us Free - www.memorymakesusfree.org sull'Olocausto, e applicazioni del metaverso come Isola della Memoria - www.isoladellamemoria.it e Museo dell'Errore - www.museodellerrore.it. Questo impegno a promuovere l'inclusione educativa, l'innovazione e i valori etici e sociali ha portato a livelli elevati di coinvolgimento e successo degli studenti. Prossimi passi: I primi 3 finalisti, per ciascuno dei cinque World's Best School Prizes, saranno annunciati a settembre 2023, seguiti dai vincitori ad ottobre. Il vincitore di ciascun premio sarà scelto in base a criteri rigorosi da un'accademia di valutazione composta da illustri leader di tutto il mondo, tra cui accademici, educatori, ONG ed imprenditori sociali, nonché rappresentanti del governo, della società civile e del settore privato. Un premio di 250.000 dollari sarà equamente diviso tra i vincitori dei cinque premi, ciascuno dei quali riceverà 50.000 dollari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituto di Pomigliano d’Arco nominato tra i 10 finalisti per i world's best school prizes 2023

NapoliToday è in caricamento