Concorso per 6 Vigili Urbani al Comune di Sant'Antimo: le date delle prove preselettive

Le prove di preselezione si terranno il 25, 26 e 27 marzo. Ad annunciarlo è il sindaco Aurelio Russo

"Dopo quasi quattro anni, finalmente parte il concorso per 6 vigili urbani". Lo annuncia in un comunicato il sindaco di Sant'Antimo, Aurelio Russo, che rende note anche le prime date ufficiali: "Il 25, 26 e 27 marzo ci saranno le prime prove: quelle di preselezione. Riguarderanno tutti i 1.600 concorrenti che nel 2015 presentarono domanda per ricoprire un ruolo tanto importante nella nostra città e del quale si sente tanto il bisogno. Poi seguiranno tutte le altre prove previste dal bando. Tutto sarà pubblicato sul sito e pubblicizzato attraverso la stampa ed i social. Spero di concludere in pochi mesi il concorso e di poter assumere rapidamente i vincitori". 

"Non mi interessano affatto - aggiunge il primo cittadino nella nota - i tentativi maldestri di diffondere sospetti intorno alla procedura (quasi normale in ogni concorso). I metodi scelti per la selezione saranno la garanzia per tutti i concorrenti. Su tutti: la correzione in tempo reale (in sala d'esame e a lettura ottica) dell'elaborato. E poi, l'affidamento ad una società esterna, specializzata, della selezione dei test, con modalità di scelta casuale, sempre in aula d'esame. La trasparenza di tutte le procedure sarà comunicata, volta per volta, alle autorità sovraordinate". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo atto importante dell'Amministrazione - conclude il sindaco -, insieme all'adesione alla selezione-concorso bandita dalla Regione Campania (il nostro comune è il numero 27, su 273), con la formazione e la successiva assunzione di almeno 20, tra laureati e diplomati, contribuirà a garantire il turn-over comunale, a migliorare l'offerta dei servizi ed a ridurre l'altissimo tasso di disoccupazione intellettuale presente in città". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento