Beneficiari Reddito di Cittadinanza: ecco come saranno impiegati a Torre Annunziata

Sei i progetti di pubblica utilità approvati dal Comune che avranno una durata di 12 mesi, suddivisi in due turnazioni di impiego della durata di 6 mesi ciascuno

Progetti di pubblica utilità per i beneficiari del reddito di cittadinanza. La giunta municipale di Torre Annunziata ha approvato la proposta di atto deliberativo degli assessori Raffaele Pignataro (Personale) e Martina Nastri (Politiche Sociali). 
La legge n. 26 del 28 marzo 2019 condiziona l’erogazione del beneficio alla dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro e all’adesione ad un percorso personalizzato di accompagnamento all’inserimento lavorativo e all’inclusione sociale. 

«Il decreto del 22 ottobre 2019 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – spiega il sindaco Vincenzo Ascione -  definisce le modalità di attuazione dei Progetti utili alla collettività (PUC), in particolare come attività di restituzione sociale per coloro che ricevono sostegno economico statale e rappresentano un’occasione di inclusione e di crescita per i beneficiari e per la collettività. I progetti devono partire dai bisogni della collettività, devono prevedere occasioni di empowerment - tenendo conto delle competenze individuali - e possono essere attuati negli ambiti culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e della tutela dei beni. Le attività possono avere una durata minima o essere continuativi a seconda dell’obiettivo da perseguire. Ogni cittadino inserito in un PUC – conclude il primo cittadino – sarà tenuto ad un impegno di almeno 8 ore, fino ad un massimo di 16 ore settimanali».

Di seguito i sei progetti approvati dal comune di Torre Annunziata che avranno una durata di 12 mesi, suddivisi in due turnazioni di impiego della durata di 6 mesi ciascuno:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- “Discovering Oplontis”: si svolgerà presso il Museo dell’Identità. L’obiettivo è di promuovere le bellezze artistiche e culturali del territorio e il rispetto della cosa pubblica.
- “Mare d’Amare”: si svolgerà presso i litorali pubblici. L’obiettivo è di promuovere una cultura rispettosa della cosa pubblica e di garantire, in un momento di grave emergenza sanitaria, il rispetto delle regole alla base del distanziamento sociale attraverso il controllo quotidiano dei litorali.
- “Orizzonte dal Parnaso”: si svolgerà presso Villa del Parnaso. L’obiettivo è quello di promuovere le bellezze artistiche e culturali del territorio, il rispetto della cosa pubblica e delle regole alla base del distanziamento sociale.
- “Scuole sicure”: si svolgerà presso gli istituti scolastici presenti sul territorio cittadino. L’obiettivo è quello di garantire il rispetto delle regole alla base del distanziamento sociale, attraverso interventi di prima accoglienza, vigilanza e controllo. E di garantire, inoltre, il supporto per la riqualificazione delle aree scolastiche.
- “Restart in Villa”: si svolgerà presso la Villa Comunale. L’obiettivo è quello di promuovere le bellezze artistiche e culturali del territorio, il rispetto della cosa pubblica e delle regole alla base del distanziamento sociale.
- “Uffici sicuri”: si svolgerà presso gli uffici dell’Ambito N30, dell’Anagrafe di Palazzo Criscuolo e della Casa Comunale di via Provinciale Schiti, 51. L’obiettivo è quello di garantire il rispetto delle regole alla base del distanziamento sociale attraverso interventi di vigilanza e controllo degli uffici pubblici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento