60-Sviluppatori in ambito PL/SQL Napoli - T23A7238

Settore: It E Media / Information Technology / Sviluppatore
Azienda: AXCENT
Data annuncio: 06/05/2019
Sede di lavoro: Napoli

Axcent è una società di servizi e soluzioni,costituita da un team di professionisti impegnati nella ricerca costante di tecnologieinnovative a supporto dei propri clienti. Axcent sviluppa le proprie attività indue macro aree: Information Technology ed Ingegneria dei trasporti.

 

Fondata nel 2008, l'azienda è presente sulterritorio nazionale con sedi a Milano, Roma e Napoli. Attualmente le diverse areeaziendali contano un organico di oltre 200 unità e ha una vision per il futuro diuna crescita robusta che negli ultimi anni si sta consolidando sempre più. Una visionedi dettaglio è disponibile sul nostro sito axcent.it.

 

Siamo alla ricerca di una risorsa da inserirenell'ambito di un progetto nel ruolo di Sviluppatorein ambito PL/SQL.

 

Skill tecnici

E' richiesta una conoscenza in ambito PL/SQLcon un'esperienza di almeno 2 anni.

 

Esperienza di studio

Il candidato ideale è laureato o diplomatoin materie tecnico/scientifiche ed ha avuto modo di maturare esperienza pregressanelle attività riportate.

 

Soft skill

Il candidato deve saper sviluppare e gestirein autonomia il progetto.

La risorsa deve, inoltre, avere un'ottima capacitàdi problem solving e piena autonomia nel interfacciarsi con il cliente.

 

Sede di lavoro: Napoli

Disponibilità: rapida

 

Inviare Curriculum Vitae corredato della seguentedicitura: "Con la presente manifesto il mio assenso attivo al trattamento dei mieidati personali ai sensi del GDPR 2016/679 (General Data Protection Regulation)".L'autorizzazione dovrà essere sottoscritta con firma olografa dell'interessato.Qualora non ricevessimo tale autorizzazione Axcent non potrà visionare il Curriculum.

 

Il presente annuncio è rivolto ad entrambii sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tuttele nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.

 

Candidati per questo lavoro

Torna su
NapoliToday è in caricamento