rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Animali

Le piante più pericolose per cani e gatti e quelle innocue

Belle, delicate, comuni, molte piante hanno effetti anche letali sui nostri amici di pelo. Quali evitare e quali invece poter tenere a portata di zampa

n tocco di stile e soprattutto di creatività: le piante sono la soluzione ideale quando si vuole arredare con gusto una casa, il modo perfetto per portare in ogni stanza colori, profumi e freschezza. È un po’ come sentirsi a contatto con la natura e non è un caso che negli ultimi anni tutto questo verde abbia rimpiazzato i vecchi soprammobili.

Ci sono piante davvero molto pericolose o addirittura letali per i cani e i gatti: Se viviamo con un peloso, quindi, è meglio sapere quali comprare e quali invece evitare.

Piante innocue per gli amici di pelo

Ecco di seguito alcune delle piante pet friendly:

  • Clorofito: piacevole, purifica l’aria, si adatta facilmente in casa  
  • Orchidee: decisamente tra le piante fiorite più belle ed eleganti 
  • Boston: perfetta in salotto, ama la luce
  • Chamadorea: nota anche coma palma minore, va d’accordo con gli animali ed è davvero semplice da coltivare oltre che molto bella da guardare

Piante da evitare se in casa c'è un cane o un gatto

Risultano pericolose per gli amici di pelo:

  • Edera: anche se molto bella e facile da coltivare è molto tossica per cani e gatti.
  • Cycas revoluta: adatta per giardini e interni, è velenosa per i quattro zampe 
  • Monstera: elegante e delicata, è causa di intossicazioni violente nei cani e gatti anche se solo masticata e non ingerita
  • Agrifoglio: tipico del periodo natalizio, ha effetti tossici
  • Oleandro: decisamente velenoso, spesso con esiti mortali, per i pelosi è pericolosissimo anche per gli esseri umani  
  • Ciclamino: con la sua delicatezza, è ugualmente molto tossico
  • Giglio: spettacolare nelle sue fioriture, non è da tenere a portata di pet.

Piante online pet friendly

Orchidea

Clorofito

Boston

Chamadorea

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le piante più pericolose per cani e gatti e quelle innocue

NapoliToday è in caricamento