rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Animali

Storia di Jimmy, il cane che piange guardando il mare

Abbandonato, ferito, da oltre un anno in canile, i volontari di Angeli a 4 zampe - Adozioni lo hanno portato per un giorno al mare

Per Jimmy è stata davvero una giornata speciale: una passeggiata sulla spiaggia, accompagnato dai volontari di Angeli a 4 zampe - adozioni con altri cani salvati dalla strada e dalle sevizie. "Era felicissimo. Ha corso. Si è inebriato del vento e dei profumi del mare - racconta Rosa - poi si è fermato a guardare il mare e i suoi occhi si sono riempiti di lacrime. Piangeva. Non so se di nostalgia, felicità, o di tutte e due le cose, ma piangeva".

Jimmy è un cane di famiglia, che desidera il contatto con le persone, ama ricevere e fare le coccole.

Abbandonato alla periferia di Napoli, picchiato e ferito è stato salvato oltre un anno fa. "Spero che possa trovare adozione - dice Rosa - è un cane buonissimo che saprà rendere felice chi vorrà dargli una casa. Chiede solo qualche carezza. E' un giovanotto di circa 4 e mezzo anni, molto docile e dolce come solo questi cani sanno essere".

Vaccinato, microcippato e castrato, Jimmy si trova in provincia di Napoli, ma per una buona adozione gli Angeli a 4 zampe lo spostano anche fuori regione (messaggio su WhatsApp al 347 05 77 551)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storia di Jimmy, il cane che piange guardando il mare

NapoliToday è in caricamento