Verso Napoli-Bologna, De Laurentiis furioso con Lavezzi Le formazioni

Il Pocho, dopo aver smarrito il passaporto, rientrerà in ritardo dall’Uruguay, scatenando l’ira del Presidente azzurro. Il tecnico partenopeo si affida a Quagliarella e Denis per scardinare la difesa rossoblù. Ritorna Campagnaro. Ecco le probabili formazioni di domenica

La solita vigilia tribolata. Lavezzi perde passaporto ed aereo per Roma e Sergio Buso, l’assistente di Donadoni, spara a zero sulla gestione di De Laurentiis e Marino, rei di non aver rinforzato adeguatamente la squadra e di aver comunque preteso un piazzamento Uefa.

Non poteva esserci esordio più schizofrenico per Walter Mazzari, trovatosi suo malgrado tra due fuochi. Il Presidente ha preso malissimo l’ennesimo ritardo del Pocho, che non potrà essere schierato dal neotecnico nella sfida col Bologna. L’episodio ricorda in maniera sinistra quanto già capitato un mese fa a Jesus Datolo, appiedato dalla Federazione argentina che aveva smarrito anche in quell’occasione il passaporto dell’esterno mancino.

Mazzarri così sarà costretto ad affiancare a Quagliarella, rinvigorito dal mercoledì nazionale grazie al gol ritrovato, German Denis. L’ariete sudamericano non parte titolare dallo scorso campionato e il suo apporto in questo avvio di stagione è stato minimo anche a causa del poco spazio che gli ha concesso l’esonerato Donadoni.

Per fortuna, verrebbe da dire, che di fronte ci sarà il Bologna, che non se la passa certo meglio del Napoli. Puntuale, invece, il rientro di Gargano che verrà chiamato in causa, così come per Hamsik, fresco di storica qualificazione ai Mondiali di Sudafrica 2010. La buona notizia arriva dall’infermeria, da cui esce Campagnaro che ritroverà Mazzarri dopo la felice parentesi sampdoriana. Proprio sotto la Lanterna il difensore argentino si è mostrato al grande calcio, lanciato da quello che oggi è l’allenatore del Napoli.

Il tecnico di San Vincenzo non dovrebbe cambiare impostazione tattica. Si va avanti quindi con il 3-5-2, almeno fino a quando la conoscenza e l’intesa con gli stessi giocatori non consentirà a Mazzarri qualche variazione sul tema. L’unico cambiamento di una certa portata potrebbe riguardare la corsia sinistra, oramai diventata questione annosa e ancora non risolta, dove dovrebbe posizionarsi Aronica al posto di Datolo. L’ex reggino garantisce maggiore copertura, ridisegnando la squadra con una difesa a quattro in fase difensiva.

All’assalto della retroguardia partenopea ci saranno il vicecapocannoniere della passata stagione, Marco Di Vaio, e una vecchia conoscenza, Marcelo Zalayeta. L’ex dal dente avvelenato per come è andato via da Napoli sogna un gol al San Paolo. Il Bologna punta molto sul recupero fisico dell’uruguaiano, che con Di Vaio forma una coppia ben assortita. In attesa dell’esplosione del tandem d’attacco, Papadopulo non si inventerà nulla, preferendo optare per il collaudato 4-4-2, che l’anno scorso gli ha garantito la permanenza in A.
A Napoli sarà una sfida tra due squadre inguaiate e che, dopo appena sette giornate, cercano tre punti per evitare nuovi processi.

Probabili formazioni di domenica 18 ottobre alle 15.00


Napoli (3-5-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Contini; Maggio, Gargano, Cigarini, Hamsik, Aronica; Quagliarella, Denis. All.: Mazzarri

Bologna (4-4-2): Viviano; Zenoni, Portanova, Britos, Lanna; Vigiani, Mingazzini, Guana, Tedesco; Zalayeta, Di Vaio. All.: Papadopulo
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento