L’iniziativa di Younes: “Dimostrate di amare il Napoli e vincerete una mia maglia”

Il post dell'attaccante azzurro su Instagram

Amin Younes mette in palio una sua maglia del Napoli autografata sui social network.

Questo il post dell'attaccante del Napoli su Instagram: "Verrà estratta a sorte una delle mie maglie del Napoli con il numero 34 e il mio autografo! Per partecipare dovete seguirmi su Instagram, taggare due amici e mostrare loro il vostro amore per il Napoli con due cuori azzurri. È possibile partecipare al concorso fino a mercoledì, alle 19. Il vincitore verrà informato dopo la nostra prossima partita contro l'Arsenal. Buona fortuna! ForzaNapoliSempre!".

#WIN! ⚠️ Verrà estratta a sorte una delle mie maglie di @officialsscnapoli con il numero #34 e il mio autografo! ✍🏼 Per partecipare dovete... 👉🏼 ... seguire @amin.younes11 🙋🏻‍♂️ 👉🏼 ... taggare due amici e mostrare loro il vostro amore per il Napoli con 💙💙 È possibile partecipare al concorso fino a mercoledì, alle 19. I vincitore verrà informato dopo la nostra prossima partita #NAPARS 💙 Buona fortuna! 🙌🏼 #ForzaNapoliSempre

Un post condiviso da Amin Younes (@amin.younes11) in data:

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

Torna su
NapoliToday è in caricamento