Intitolare la Tribuna Posillipo al Presidente Roberto Fiore: la richiesta

L'Ussi Campania, Gruppo "Felice Scandone", appoggia l'iniziativa del giornalista Marcello Pelillo di intitolare al compianto ex presidente del Napoli la tribuna dello stadio San Paolo

L’Unione Stampa Sportiva Italiana della Campania, Gruppo “Felice Scandone”, appoggia ufficialmente l’iniziativa del giornalista Marcello Pelillo di intitolare al compianto ex Presidente del Napoli Roberto Fiore, la Tribuna Posillipo dello stadio San Paolo.

"Roberto Fiore è stato artefice di indimenticabili successi del Calcio Napoli – si legge nella nota dell’associazione – ed ha gettato le basi per una società forte e capace di confrontarsi con le più importanti e solide realtà del calcio italiano, dando vita ai presupposti per concretizzare negli anni successivi, con la guida del presidente Ferlaino, il sogno degli scudetti e della Coppa Uefa. Fiore è stato il pioniere di una tradizione dalla quale ancor oggi il Napoli di Aurelio De Laurentiis attinge, trovando spunto e linfa per riaffermare il prestigio della squadra e della città con rinnovato impegno. L’Ussi pertanto si fa interprete della richiesta che sottoscrive e auspica che al più presto il Comune di Napoli proceda all’intitolazione".

Fiore, scomparso lo scorso 27 febbraio, è stato presidente del club partenopeo dal 1964 al 1967, mettendo a segno nell'estate del 1965 il doppio colpo Sivori-Altafini. Successivamente il "Presidentissimo" è stato anche numero uno del Circolo Nautico Posillipo, dell'Ischia e della Juve Stabia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento