Spaccio in curva, i tifosi rispondono a De Laurentiis con uno striscione

Durissima risposta del tifo organizzato alle accuse del patron azzurro

Foto Facebook

Le curve del Napoli hanno risposto, ieri sera in occasione di Napoli-Inter, alle recenti affermazioni del presidente degli azzurri Aurelio De Laurentiis.

In un'intervista il patron aveva accusato le tifoserie organizzate che occupano quei settori di essere dedite, anche e soprattutto proprio allo stadio, allo spaccio di droga.

Gli ultras – che peraltro nel secondo tempo hanno contestato De Laurentiis anche intonando diversi cori – hanno dedicato alla vicenda uno striscione diviso in cinque parti.

Nella prima, in alto, “Oggi saldi”. Nei tre più in basso dei prezzi “stracciati” per cocaina, marijuana e hashish. Infine, l'affondo: “L'unica cosa stupefacente è avere un demente come presidente”. Un attacco durissimo, ennesima testimonianza del rapporto particolarmente deteriorato che c'è al momento tra tifoseria organizzata e dirigenza partenopea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

  • Maltempo, via Imbriani chiusa: crolla un cornicione

Torna su
NapoliToday è in caricamento