Attentato Nuova Zelanda, Koulibaly: "Prego per le famiglie della comunità islamica"

Strage in due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, con 49 morti

Strage Nuova Zelanda (Foto Ansa)

"Solidarietà e preghiera per le famiglie della comunità musulmana in Nuova Zelanda, no terrorism, love islam". È il messaggio pubblicato dal difensore del Napoli Koulibaly, per commemorare le vittime degli attacchi terroristici, che si sono verificati oggi in due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, che hanno causato la morte di 49 persone.

Terrorismo

La premier Ardern parla di "uno dei giorni più bui" per il Paese, che oggi piange le vittime di una violenza estrema e senza precedenti. Colpiti molti migranti e rifugiati. Decine di feriti sono ricoverati negli ospedali della zona. Il bilancio potrebbe aggravarsi ancora.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore in caserma, carabiniere suicida a Miano

  • Cronaca

    Dolori lancinanti all'addome: in ospedale le rimuovono una cisti di 13 kg

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli, condannati sei ultrà

  • Economia

    Aumenta la tassa di soggiorno, scatta la protesta degli albergatori

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Terremoto, sciame sismico di decine di scosse tra Napoli e Pozzuoli

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • Paura a Pomigliano, rapina a mano armata nell'ufficio postale

  • "Sciopero per il clima", domani in corteo anche gli studenti napoletani

Torna su
NapoliToday è in caricamento