Attentato Nuova Zelanda, Koulibaly: "Prego per le famiglie della comunità islamica"

Strage in due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, con 49 morti

Strage Nuova Zelanda (Foto Ansa)

"Solidarietà e preghiera per le famiglie della comunità musulmana in Nuova Zelanda, no terrorism, love islam". È il messaggio pubblicato dal difensore del Napoli Koulibaly, per commemorare le vittime degli attacchi terroristici, che si sono verificati oggi in due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, che hanno causato la morte di 49 persone.

Terrorismo

La premier Ardern parla di "uno dei giorni più bui" per il Paese, che oggi piange le vittime di una violenza estrema e senza precedenti. Colpiti molti migranti e rifugiati. Decine di feriti sono ricoverati negli ospedali della zona. Il bilancio potrebbe aggravarsi ancora.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ucciso per errore dai killer, arresti per l'omicidio di Giovanni Galluccio

  • Cronaca

    De Iesu nominato Prefetto con funzioni di vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza

  • Attualità

    BBC World News nella redazione di NapoliToday: focus su criminalità e politica

  • Cronaca

    Chiede i soldi per la cocaina e l'affidamento della figlia neonata

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

Torna su
NapoliToday è in caricamento