Sarri: "Sui cori razzisti non cambierò idea. Se al San Paolo mi fischiano sarà per amore"

Il nuovo tecnico della Juve ha risposto ad alcune domande in conferenza stampa

Sarri

Nel corso della conferenza stampa di presentazione come nuovo allenatore della Juventus, Maurizio Sarri ha risposto anche ad alcune domande di giornalisti napoletani presenti in sala: "Sui cori razzisti non posso cambiare idea, perchè cambio società. In Italia bisogna cambiare ed è giusto fermare le partite. Siamo quaranta anni indietro rispetto al resto dell'Europa su queste cose".

"Come mi aspetto di essere accolto al San Paolo dai tifosi del Napoli? Se mi applaudono o mi fischiano sarà comunque una manifestazione d'amore ed il mio affetto nei loro confronti non cambierà. Io avevo necessità di ritornare in Italia nella mia situazione familiare e se questa opportunità me la offre la più grande società italiana, devo rispettare la mia professionalità", ha aggiunto il tecnico.

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

  • I 10 alimenti che non dovresti mai mettere in frigo e perché

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento