Il Napoli perde col Salisburgo ma passa ai quarti (LE IMMAGINI)

Gli azzurri di Carlo Ancelotti perdono per 3 a 1 ma passano grazie al risultato dell'andata

Foto Ansa

Il Napoli di Carlo Ancelotti passa ai quarti di Europa League. Non senza sofferenze visto che il ritorno è finito 3 a 1 per il Salisburgo. In realtà la qualificazione degli azzurri non è mai stata in bilico grazie anche al vantaggio ottenuto immediatamente grazie a Milik. Il Salisburgo a quel punto doveva fare cinque gol per qualificarsi ma non si è arreso. 

Dopo dieci minuti è andato in rete con Dabour pareggiando la gara. Il primo tempo è stato comunque in controllo degli uomini di Ancelotti che hanno continuato a giocare e dominare la gara. Il secondo tempo, invece, è calato il ritmo degli azzurri iniziando a soffrire gli avversari che sono riusciti a segnare prima con Gulbrandsen e poi nel recupero con Leitgeb. In mezzo un palo in girata di Dabour. Non è bastato agli austriaci con il Napoli che passa ai quarti per la soddisfazione di Ancelotti. 

Le parole di Ancelotti

“L'obiettivo era non farci schiacciare e gestire il vantaggio dell'andata. Non dobbiamo rivedere il secondo tempo e guardare al quarto di finale che sarà impegnativo. Siamo stati molto bravi nel primo tempo e dopo c'è stata sofferenza ma avevamo un vantaggio che ci permetteva di gestire. La sofferenza del secondo tempo è stata generale ma la coppia difensiva è andata bene soprattutto nel primo tempo. Sono molto contento perché avevamo un'emergenza in difesa. La partita è stata ben giocata nel primo tempo e la chiave è stata chiudere 3 a 0 l'andata”.

L'allenatore del Napoli ha poi dato informazioni sulle condizioni di Insigne e Chiriches. “Insigne ha avuto un fastidio durante il riscaldamento e avrebbe anche potuto giocare ma abbiamo preferito evitare problemi. Chiriches, invece, ha avuto un problema muscolare”. Poi il tecnico azzurro ha parlato dei prossimi mesi del Napoli. “Nel sorteggio l'importante è che ci sia il Napoli. L'obiettivo è quello di tenere duro fino alla fine. In campionato non siamo in una posizione tranquilla. Dobbiamo essere concentrati dopo la battuta d'arresto contro il Sassuolo. Dobbiamo essere vigili e l'obiettivo se non si può arrivare primi è quello di arrivare secondi”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ucciso per errore dai killer, arresti per l'omicidio di Giovanni Galluccio

  • Cronaca

    De Iesu nominato Prefetto con funzioni di vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza

  • Attualità

    BBC World News nella redazione di NapoliToday: focus su criminalità e politica

  • Cronaca

    Chiede i soldi per la cocaina e l'affidamento della figlia neonata

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

Torna su
NapoliToday è in caricamento