Anche la Roma con Koulibaly: "Non c'è posto per il razzismo"

Il club capitolino si schiera con il difensore franco-senegalese del Napoli vittima di cori razzisti. Il mondo del calcio solidarizza con Koulibaly

L'A.S. Roma si schiera al fianco del calciatore del Napoli, Kalidou Koulibaly, vittima di insulti razzisti nella sfida di mercoledì sera. Non c'è posto per il razzismo, né dentro né fuori dal mondo del calcio". Con questo tweet ufficiale il club capitolino solidarizza con il calciatore franco senegalese verso il quale sono stati indirizzati numerosi cori e ululati razzisti durante Inter-Napoli. Stampa estera, sportivi (anche rivali), giornalisti e imprenditori, istituzioni: tutti schierati con Kalidou Koulibaly.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento