Anche la Roma con Koulibaly: "Non c'è posto per il razzismo"

Il club capitolino si schiera con il difensore franco-senegalese del Napoli vittima di cori razzisti. Il mondo del calcio solidarizza con Koulibaly

L'A.S. Roma si schiera al fianco del calciatore del Napoli, Kalidou Koulibaly, vittima di insulti razzisti nella sfida di mercoledì sera. Non c'è posto per il razzismo, né dentro né fuori dal mondo del calcio". Con questo tweet ufficiale il club capitolino solidarizza con il calciatore franco senegalese verso il quale sono stati indirizzati numerosi cori e ululati razzisti durante Inter-Napoli. Stampa estera, sportivi (anche rivali), giornalisti e imprenditori, istituzioni: tutti schierati con Kalidou Koulibaly.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento