Palermo-Napoli 0-1: decide un rigore di Higuain. Azzurri un po' spreconi

Gli uomini di Sarri rispondono a Juve e Roma, battendo di misura i rosanero dell'ex Novellino. Decisivo un penalty trasformato dal 'Pipita' nel primo tempo

Higuain

Il Napoli risponde alla Juve e alla Roma e mantiene le distanze invariate sia dai bianconeri che dai giallorossi, battendo a domicilio il Palermo dell'ex Walter Novellino per 1-0. A decidere è il 27esimo gol in campionato di Gonzalo Higuain, che trasforma un penalty concesso da Rocchi per fallo di Andelkovic su Albiol.

LE SCELTE - Sarri recupera in extremis Hamsik, colpito ieri da una sindrome influenzale, e rispetto all'undici sceso in campo contro il Chievo ritrova Albiol dalla squalifica e ripropone Allan in mezzo al campo. Novellino si affida ad un modulo inedito, il 4-3-2-1, con Quaison e Vazquez alle spalle dell'unica punta Gilardino. Chance da titolare anche per il 18enne napoletano Pezzella, che sostituisce l'assente Lazaar, carnefice dei partenopei nella scorsa stagione (in coabitazione con Rafael).

MANOVRA A TRATTI LEZIOSA: AZZURRI POCO CINICI - Dopo un buon inizio, con la grande occasione capitata sui piedi di Insigne dopo pochi minuti, il Napoli trova il vantaggio intorno al 20' con Higuain e assume il controllo totale dell'incontro. Il Palermo fa quel che può, affidandosi alle sporadiche invenzioni di Vazquez, a cui Reina sbarra la strada in chiusura di primo tempo. Nonostante un prolungato e schiacciante possesso palla, gli azzurri non riesco mai a sferrare il colpo del ko, complice anche una giornata a dir poco infelice di Insigne, che manca un paio di facili occasioni, anche nella ripresa.

>>LA CRONACA DEL MATCH<<

pal-nap-2

>>LE PAGELLE<<

pal-nap-2-2-2

PALERMO-NAPOLI 0-1

PALERMO (4-3-2-1): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Andelkovic, Pezzella; Hiljemark (36' st Balogh), Jajalo, Chochev; Vazquez, Quaison (46' st Trajkovski); Gilardino (8' st Djurdjevic). A disp. Posavec, Vitiello, Rispoli, Bentivegna, Cionek, Brugman, Cristante, Maresca, Morganella. All. Novellino

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik (27' st David Lopez); Callejon (20' st Mertens), Higuain, Insigne (43' st El Kaddouri). A disp. Gabriel, Rafael, Strinic, Regini, Chiriches, Maggio, Valdifiori, Chalobah, Gabbiadini. All. Sarri

ARBITRO: Rocchi di Firenze

MARCATORI: 23' Higuain rig.

NOTE: ammoniti Chochev, Quaison, Albiol.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Elezioni Amministrative 2017, si vota l'11 giugno

    • Cronaca

      Omicidio Fortuna, Caputo accusa la compagna: "L'ha uccisa lei, come ha ucciso suo figlio"

    • Cronaca

      Anziana investita da un pirata mentre attraversa: è grave

    • Cronaca

      Rapine e furti nelle province di Napoli e Caserta: 19 arresti

    I più letti della settimana

    • La Juve non cambia: alloggerà al Parker's, nel centro di Napoli

    • Costacurta: "L'avversario più difficile che ho marcato? Ronaldo, non Maradona"

    • DA TORINO - Il Napoli su Belotti: offerta 'shock' per i granata

    • Totti su Maradona: "Hanno inventato il pallone e scritto sopra il suo nome"

    • Il racconto 'shock' dell'ex Napoli Stendardo: "Aggrediti con calci e pugni da gente armata"

    • Bimba della Terra dei Fuochi lancia un appello a Mertens: "Resta con noi"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento