Napoli-Torino, Sarri risponde a De Laurentiis: "Ho la coscienza a posto"

Parole che sanno d'addio quelle del tecnico del Napoli: "Non dimentico che De Laurentiis mi ha dato la gioia di allenare la squadra che amo. Però se non è contento, pazienza"

Dopo le chiarissime parole di Marek Hamsik, l'allenatore del Napoli Maurizio Sarri è intervenuto ai microfoni delle pay-tv. "Abbiamo fatto una partita stupenda, grande qualità di palleggio. C'era il rischio di fare una partita senza determinazione e invece no, sono molto contento. Non abbiamo concesso quasi nulla, partita tra le migliori degli ultimi due mesi. Il presidente è la persona che mi ha fatto allenare il Napoli, la squadra per cui tifavo da bambino, una emozione unica nella mia vita. Mi dispiace se è scontento ma ho la coscienza a posto, ho fatto il massimo per fare più punti possibili nella manifestazione che so che i napoletani hanno più a cuore. Devo fare delle valutazioni, so che se anche resto De Laurentiis avrà altre esternazioni di questo tipo, ma fa parte del ruolo. Dimettermi? Quando? A due partite dalla fine? Ma di che parliamo? Non c'è nulla da aggiungere. Se De Laurentiis non è contento, pazienza. Ma non dimentico che è stato lui a darmi la gioia di allenare questa squadra. C'erano cinquantamila tifosi che hanno fatto festa per tutta la partita, sono contento. L'inglese l'ho studiato tanto tempo fa, penso di averlo dimenticato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e temporali su Napoli e Campania: allerta meteo "gialla"

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Maltempo su Napoli e provincia: scuole chiuse mercoledì 6 novembre

  • Mammografia e pap-test gratuiti e senza impegnativa a Napoli: ecco dove

  • Allerta meteo, scuole e parchi aperti a Napoli nella giornata di giovedì

  • Venerato: "In caso di dimissioni di Ancelotti i nomi in ballo sarebbero tre"

Torna su
NapoliToday è in caricamento