Napoli-Arsenal, il Questore De Iesu: "Ci prepariamo sempre al peggio, ma non ci sono allarmi"

Il punto sull'ordine pubblico in vista dell'attesissimo match di Europa League in programma al San Paolo giovedì sera

"Noi ci prepariamo sempre al peggio e questa è una strategia vincente, valutiamo tutte le opzioni critiche ma Napoli-Arsenal non ci preoccupa molto, abbiamo due checkpoint dove tutti i tifosi ospiti possono concentrarsi ed essere accompagnati in piena sicurezza". Così il Questore di Napoli Antonio De Iesu ha fatto il punto della situazione sull'ordine pubblico in vista di Napoli-Arsenal nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" in onda su Radio Marte.

"Hoolingans? Non abbiamo ricevuto particolari criticità o allarmi, c’è un flusso informativo reciproco con i poliziotti inglesi. Nelle altre partite non ci sono state particolari criticità, siamo attenti ma fiduciosi. Fortunatamente gran parte delle volte riusciamo a prevenire".

"Gli striscioni? Non c’è particolare enfasi su questa cosa ma la Digos sta lavorando per cercare di capire il gruppo di tifoseria che li ha messi ma non siamo allarmati", ha concluso il Questore De Iesu.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento