Stadio San Paolo, il maxischermo resterà anche dopo le Universiadi

Trovato l'accordo

Arrivano due importanti novità per il futuro dello Stadio San Paolo

In vista delle Universiadi, sono tre le offerte giunte per rifare i circa 55000 posti a sedere dell'impianto sportivo di Fuorigrotta.

Resterà anche dopo le olimpiadi universitarie il maxischermo da 120 mq da installare sulla parte alta degli spalti. Nell'ambito dell'accordo raggiunto dall'Aru con la Microplus per i servizi di timing e scoring - apprende l'Ansa da fonti dell'Aru - è rientrato infatti anche il video wall che verrà utilizzato durante le gare di atletica al San Paolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

Torna su
NapoliToday è in caricamento