Stadio San Paolo, il maxischermo resterà anche dopo le Universiadi

Trovato l'accordo

Arrivano due importanti novità per il futuro dello Stadio San Paolo

In vista delle Universiadi, sono tre le offerte giunte per rifare i circa 55000 posti a sedere dell'impianto sportivo di Fuorigrotta.

Resterà anche dopo le olimpiadi universitarie il maxischermo da 120 mq da installare sulla parte alta degli spalti. Nell'ambito dell'accordo raggiunto dall'Aru con la Microplus per i servizi di timing e scoring - apprende l'Ansa da fonti dell'Aru - è rientrato infatti anche il video wall che verrà utilizzato durante le gare di atletica al San Paolo.

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Concorsone Regione Campania, pubblicati i primi due bandi

Torna su
NapoliToday è in caricamento